Martedì, 26 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Att. produttive: da imprenditori locali potenzialità sviluppo Gemonese

Gemona del Friuli, 18 set - Un altro esempio dell'eccellenza friulana che si distingue per la capacità imprenditoriale, ed è frutto della lungimiranza e della perseveranza. Ma anche del coraggio di imprenditori gemonesi che hanno scommesso e vinto una partita ecologica e commerciale, traendo forza per guardare avanti dai tratti caratteriali e identitari che da sempre contraddistinguono il nostro popolo. La PrecoSystem, che oggi realizza arredi per esterno ricavati dalla plastica del riuso, fondata nel 1984, oltre vent'anni fa ha creduto nel settore dell'ecologia investendo affinché anche i rifiuti, in questo caso la plastica, potessero divenire risorsa.

Lo ha affermato l'assessore regionale alle Finanze, intervenendo a Gemona del Friuli all'inaugurazione della nuova sede della PrecoSystem.

Si è trattato di una visione lungimirante, ha aggiunto l'esponete dell'esecutivo riferendosi alla mission sviluppata dall'azienda friulana, perché la strategia considerata dalla PrecoSystem, all'epoca apparentemente azzardata nel contesto dell'ambiente, oggi è un pilastro della politica della Ue, che dedica alla eliminazione della plastica un intero capitolo della propria strategia settennale.

La PrecoSystem è stata antesignana in Italia di un settore dell'imprenditoria che ha creduto nella tecnologia e nelle risorse del territorio, umane e scientifiche, stringendo una proficua collaborazione con la Hahn Kunststoffe, azienda leader a livello globale; rapporto, che ha permesso di alzare l'asticella della sfida, chiamando a raccolta tutta la creatività, la serietà e la passione degli imprenditori friulani.

È quindi motivo di orgoglio per la Regione e per l'intera comunità regionale il fatto che a Roma, nei giardini di Villa Borghese, cento panchine di plastica riciclata della PrecoSystem hanno tracciato l'installazione del simbolo del Terzo Paradiso nell'ambito della Mostra to Nature; ma soprattutto il fatto che, tra breve, quelle stesse panchine saranno messe a disposizione della città di Roma.

L'attività di PrecoSystem, ha proseguito l'assessore, ci dimostra dunque che anche le materie plastiche, dopo il consumo, possono essere rimesse a disposizione di tutti noi, dei bambini con i giochi nei parchi, degli adulti con pavimentazioni, recinzioni, dissuasori per la velocità. Tutto questo grazie all'ingegno e ai risultati di questa azienda gemonese, leader del settore, che oggi ha inaugurato la sua nuova sede.

Una sede che rappresenta un ulteriore tassello del tessuto economico-produttivo del gemonese, arricchendo il territorio con una nuova proposta che diviene un esempio e un simbolo della capacità sviluppo e dell'affermazione delle idee, un modello da seguire per rendere questo il territorio sempre più competitivo, e per poter stare al passo con il futuro che ci attende.

La Regione, ha concluso l'assessore, sarà sempre accanto agli investitori e alle realtà che credono nelle potenzialità dell'ingegno e della manodopera friulana permettendo lo sviluppo dell'intero tessuto produttivo locale affinché i nostri territori ne risultino arricchiti e non impoveriti; il tutto con un occhio di riguardo particolare alla cura dell'ambiente. ARC/CM/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Att. produttive: da imprenditori locali potenzialità sviluppo Gemonese

TriestePrima è in caricamento