Domenica, 21 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Attività produttive: Bini, Fvg attrattivo per realtà innovative

L'assessore in visita al nuovo stabilimento Comas di Palazzolo dello Stella Pordenone, 6 ott - "Il fatto che un'attività di questo importante gruppo industriale abbia deciso di insediarsi in Friuli Venezia Giulia è indice di quanto il nostro territorio sia sempre più attrattivo. Aziende come quella visitata oggi, grazie ai loro importanti investimenti in ricerca e sviluppo, non solo danno un impulso all'economia locale ma anche alla crescita dell'occupazione". Lo ha detto l'assessore regionale alle Attività produttive Sergio Emidio Bini al termine della visita compiuta oggi alla Comas di Palazzolo dello Stella. L'azienda, insediatasi da poco nello stabilimento ex Stratex, fa parte del gruppo bolognese Coesia, quest'ultimo presente con 20 differenti stabilimenti nel mondo, occupandosi di automazione nella produzione in ambito farmaceutico, alimentare, del tabacco e anche nella meccanica di precisione. Nel 2022 il gruppo ha fatturato più di 2 miliardi di euro, investendo circa 170 milioni di euro in ricerca e sviluppo, registrando il maggior numero di brevetti in Italia (187). Al momento ci sono circa 30 maestranze al lavoro nello stabilimento di Palazzolo dello Stella. Alla presenza dei titolari dell'azienda, nonché del presidente del Consiglio regionale Mauro Bordin e del sindaco di Palazzolo dello Stella Franco D'Altilia, l'esponente dell'Esecutivo Fedriga ha voluto mettere in luce un aspetto qualificante dell'azienda con le relative importanti ricadute sul territorio. "Ci troviamo di fronte ad una realtà di alto livello che dedica molti investimenti alla ricerca e sviluppo - ha detto Bini nel suo intervento -, un settore questo che accresce il livello della qualità e del lavoro in regione. Il fatto che un'azienda di questo tipo scelga di investire in Friuli Venezia Giulia non è frutto del caso, bensì del lavoro che fino ad oggi abbiamo compiuto con i diversi strumenti legislativi e di sostegno che la giunta Fedriga ha messo in campo". All'assessore Bini è stato presentato il piano di sviluppo che l'azienda intende portare avanti nello stabilimento di Palazzolo dello Stella, incentrato sulla ricerca per la realizzazione di batterie. "La Regione ha dimostrato in più occasioni la vicinanza concreta al tessuto produttivo, a chi investe e crea lavoro. I risultati dell'economia regionale attestano che siamo lungo una giusta strada e ci spronano a continuare in questa direzione, attraverso canali e strumenti puntuali di sostegno per accrescere il livello qualitativo del lavoro e della produzione nel nostro territorio", ha concluso Bini, augurando buon lavoro alla proprietà per il nuovo stabilimento, operativo da pochi mesi. ARC/AL/pph

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività produttive: Bini, Fvg attrattivo per realtà innovative
TriestePrima è in caricamento