Martedì, 26 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Attività produttive: Bini, le Pmi asse portante economia regionale



Udine, 5 ott - Le piccole e medie imprese compongono uno degli assi portanti del tessuto economico produttivo del Friuli Venezia Giulia, assicurano redditività e lavoro sul territorio animando anche l'indotto. Un ruolo, questo, che fa emergere in modo evidente le qualità e le ulteriori potenzialità della nostra manifattura; per questo dobbiamo accompagnare le azioni dei capitani d'azienda che le guidano, affinché venga rafforzata la programmazione di rete assieme alle indispensabili sinergie per potersi accreditare sempre più forti in un mercato ormai globale.

Con queste parole l'assessore regionale alle attività produttive, Sergio Emidio Bini, è intervenuto a Udine all'assemblea del Confapi, cogliendo l'occasione per ringraziare tutti gli imprenditori presenti per ciò che quotidianamente fanno e per ciò che hanno fatto nel periodo difficile della fase acuta della pandemia. Inoltre si è complimentato con l'associazione di categoria, sempre pronta a interpretare al meglio le esigenze degli associati.

L'assessore Bini ha poi avuto modo di ricordare gli interventi definiti dalla Regione in questi ultimi due anni per accompagnare la ripartenza e quelli contenuti nella riforma dell'economia Sviluppoimpresa; norma, quest'ultima con la quale è stata impostata una nuova fase di sviluppo, rafforzando la competitività delle Pmi, anche al fine di individuare nuovi spazi di mercato.

In questo modo - è stato ricordato - si interpreta il ruolo che alle piccole e medie imprese del Friuli Venezia Giulia calza a pennello, essendosi già sapute affermare anche a livello internazionale grazie alla forza di volontà, alla capacità di progettare il futuro, alla vocazione, all'inventiva e alla innovazione. ARC/CM/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attività produttive: Bini, le Pmi asse portante economia regionale

TriestePrima è in caricamento