Notizie dalla giunta

Aut. locali: Roberti, su adeguamento salari polemiche infondate

"La percentuale, citata, del 4,1%, è già superata. Per la perequazione da 1,5 a 5,7 mln"

Udine, 3 lug - "Fin dal suo primo mandato, questa Amministrazione ha cercato in ogni modo di valorizzare le competenze e la professionalità dei dipendenti del Comparto unico, adottando le misure più diverse e attivandosi su più fronti: dal giusto riconoscimento economico alle indennità per i dipendenti dei Comuni più piccoli fino dall'introduzione dello smart working che, fino al nostro arrivo, era sostanzialmente sconosciuto nel settore del pubblico impiego del Friuli Venezia Giulia. Continueremo in questa direzione anche per il prossimo contratto perché crediamo nel valore di chi, ogni giorno, svolge un servizio a favore della comunità".

Lo puntualizza l'assessore alle Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia, Pierpaolo Roberti, a fronte di un intervento sindacale che va a lamentare una presunta scarsa sensibilità della Regione in materia di adeguamento dei salari dei dipendenti regionali al costo della vita.

Entrando nel dettaglio, Roberti specifica che "in sede di assestamento di bilancio, già approvato preliminarmente dalla Giunta, la percentuale citata del 4,1% è già superata: era stata fissata in Legge di stabilità semplicemente per aprire le trattative, così come il milione e mezzo sulla perequazione che, nei documenti già in possesso del Consiglio regionale, è passato a 5,7 milioni di euro. La tematica, peraltro, è stata già presa in esame pure dal Consiglio delle autonomie locali".

Amareggiato per le scorrette informazioni diffuse, Roberti osserva infine come sia bene, da parte di si occupa della materia anche sotto il profilo sindacale, "informarsi delle decisioni assunte dall'Esecutivo e non minacciare uno sciopero senza nemmeno essersi accorti che i numeri citati siano stati ampiamente superati". ARC/PT/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aut. locali: Roberti, su adeguamento salari polemiche infondate
TriestePrima è in caricamento