AUTONOMIE LOCALI: CAL, OK A NORME INTEGRAZIONE SOCIALE IMMIGRATI

Udine, 13 ott - È stata incentrata prevalentemente sull'immigrazione la seduta odierna del Consiglio delle Autonomie Locali (CAL), svoltasi a Udine nel palazzo dell'Amministrazione della Regione Friuli Venezia Giulia.

L'Organismo consultivo ha infatti espresso parere favorevole (10 voti a favore, cinque contrari, un'astensione) in merito alla proposta di legge numero 99 di iniziativa consiliare, che reca le Norme per l'integrazione sociale dei cittadini e dei cittadini stranieri immigrati.

Si tratta, come aveva spiegato il consigliere regionale Franco Codega, primo firmario, di un provvedimento che mira a semplificare le normative esistenti e che si propone di normare le relazioni, i rapporti, le opportunità culturali e sociali dei cittadini stranieri regolarmente soggiornanti in FVG per favorirne l'integrazione.

La proposta di legge è infatti rivolta agli immigrati che abitano e vivono sul nostro territorio e istituisce, tra l'altro, la Consulta regionale per l'integrazione dei cittadini stranieri.

ARC/CM



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Salute: Riccardi, primo confronto su Rar con sindacati medici

  • Ristori: Bini, domani al via le liquidazioni a oltre 6mila richiedenti

  • Corpo forestale: Zannier, confermati funzioni e compiti

  • Demanio: Callari, in Fvg certezze per gli operatori balneari

  • Friulano: Roberti, 27 audiovisivi per bambini strumento grande utilità

Torna su
TriestePrima è in caricamento