rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Notizie dalla giunta

Autonomie locali: domani il Cal affronta norme su famiglia e ambiente

Udine, 19 apr - Il Consiglio delle autonomie locali (Cal), presieduto da Antonio Di Bisceglie, si riunirà domani alle 9, in video-conferenza, per esprimere il proprio parere su alcuni provvedimenti inerenti sostegno alle famiglie e tematiche ambientali. È prevista la partecipazione degli assessori regionali all'Istruzione e famiglia, Alessia Rosolen, e alla Difesa dell'ambiente e energia, Fabio Scoccimarro.

L'assemblea dovrà innanzitutto esprimere il parere sulla delibera preliminare della Giunta regionale relativa al Regolamento sui criteri e le modalità di ripartizione del fondo per l'abbattimento delle rette a carico delle famiglie per la frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia e le modalità di erogazione dei benefici, di cui all'articolo 15 della legge regionale 18 agosto 2005, n. 20 (Sistema educativo integrato dei servizi per la prima infanzia) emanato con decreto del Presidente della Regione 23 marzo 2020, n. 48/2020.

Quindi dovrà rilasciare un parere sulla delibera preliminare della Giunta regionale n. 434 del 19 marzo 2021 inerente il progetto regionale "aMare Fvg" e il relativo schema di protocollo d'intesa e sulla delibera preliminare n. 477 del 26 marzo 2021, recante "Regolamento per la concessione di contributi di cui all'articolo 3, commi da 10 a 19, della legge regionale 6 agosto 2015, n. 20 (Assestamento del bilancio 2015) per provvedere agli adempimenti relativi alla bonifica dei siti contaminati inseriti nell'Allegato 1, concernente 'Graduatoria di priorità di intervento dei siti regionali', al Piano regionale di bonifica dei siti contaminati". Un ulteriore parere del Cal è richiesto sulla delibera giuntale preliminare n. 1971 del 23 dicembre 2020 relativa alla LR 11/2015 sui criteri per la localizzazione degli interventi di manutenzione mediante asporto di materiale litoide fino a 15mila metri cubi nei corsi d'acqua di classe 1, 2 e 3 nei quali l'autorizzazione idraulica costituisce titolo per realizzare gli interventi.

Infine, il Cal dovrà procedere a due nomine: l'individuazione di un referente e di un sostituto per il Tavolo permanente per il sistema produttivo di cui alla legge regionale 12 marzo 2020, n. 3 articolo 4 quinquies (Prime misure urgenti per far fronte all''emergenza epidemiologica da Covid); la designazione di quattro Consiglieri di parità di area vasta, uno per ciascuno degli ambiti territoriali di riferimento degli Enti di decentramento regionale di cui alla LR 29 novembre 2019, n. 21, così come previsto dall'articolo 18,comma 1, della LR 9 agosto 2005, n.18. ARC/SSA



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autonomie locali: domani il Cal affronta norme su famiglia e ambiente

TriestePrima è in caricamento