AUTONOMIE LOCALI: PANONTIN, SCIOLTO CONSIGLIO COMUNALE TAIPANA

Pordenone, 9 settembre - La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore alle Autonomie locali Paolo Panontin, ha deliberato oggi lo scioglimento del Consiglio comunale di Taipana (UD) e la nomina di Maurizio Malduca a commissario straordinario per l'amministrazione provvisoria del Municipio.

Il provvedimento interviene a garantire la continuità di governo dell'Ente a seguito delle dimissioni presentate lo scorso 3 agosto dal sindaco Claudio Grassato. Contemporaneamente alla loro irrevocabilità, il 23 e 24 agosto, si sono dimessi il vicesindaco e gli altri componenti della Giunta, rendendo in questo modo indifferibile l'intervento della Regione e la conseguente nomina del commissario, già provvisoriamente designato da Panontin il 29 agosto.

Le elezioni per il rinnovo del sindaco e del Consiglio comunale di Taipana non si terranno nel prossimo turno autunnale in quanto le condizioni fissate dalla legge si sono verificate oltre il termine previsto che scadeva il 10 agosto. Gli elettori di Taipana saranno chiamati dunque alle urne nella finestra elettorale che va dal 15 aprile al 15 giugno 2017, nella data che verrà fissata dalla Regione.

ARC/GG/fc



In Evidenza

I più letti della settimana

  • 5 maggio '45: Roberti, caduti di via Imbriani martiri orrore titino

  • Giro d'Italia: Fedriga, evento che contribuisce a ripartenza Fvg

  • Vaccini: Riccardi, ipotizzabile apertura a nuove fasce popolazione

  • Salute: Riccardi, proposte al tavolo nazionale con Medicina generale

  • Covid: Riccardi, ok da Figliuolo a vaccino a personale italiano Aviano

  • Enti locali: Roberti, bene avvio Comunità del triangolo della sedia

Torna su
TriestePrima è in caricamento