Venerdì, 24 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

AUTOVIE VENETE: SERRACCHIANI, PROSEGUE IL PERCORSO PER LA CONCESSIONE

Udine, 24 ago - "Abbiamo acquisito da parte di tutti gli Enti locali del Friuli Venezia Giulia, soci pubblici di Autovie Venete, la consapevolezza che l'operazione è importante e stategica per la regione e per tutto il territorio e verificato la disponibilità a svolgere ogni valutazione necessaria in ordine alla loro partecipazione".

Lo ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani al termine dell'incontro convocato oggi nella sede della Regione di Udine con i soci pubblici di Autovie Venete S.p.A. in merito alla concessione riguardante l'Autostrada A4 nel tratto Venezia-Trieste, l'A23 Palmanova-Udine, l'A28 Portogruaro-Pordenone-Conegliano e sull'A34 raccordo Villesse-Gorizia.

All'incontro, a cui hanno preso parte anche l'assessore regionale alle Infrastrutture Mariagrazia Santoro, l'amministratore delegato di Autovie Venete Maurizio Castagna e il presidente di Friulia Pietro Del Fabbro, erano presenti la presidente della Provincia di Trieste Maria Teresa Bassa Poropat e i vicepresidenti delle Province di Udine e Gorizia, Franco Mattiussi e Mara Cernic, e il sindaco di Gorizia Ettore Romoli.

La riunione segue quella svolta al Ministero degli Affari regionali il 6 agosto scorso, alla presenza del sottosegretario agli Affari regionali Gianclaudio Bressa e del capo di Gabinetto del Ministero delle Infrastrutture Mauro Bonaretti.

"L'incontro odierno - ha reso noto Serracchiani - è servito per fare un'analisi puntuale con i rappresentanti degli Enti locali e per verificare la situazione giuridica delle quote possedute e le intenzioni degli stessi sul mantenimento o meno delle partecipazioni. Nelle prossime settimane - ha aggiunto la presidente - scioglieremo alcuni nodi giuridici e quindi proseguiremo in questa iniziativa".

ARC/EP



In Evidenza

Potrebbe interessarti

AUTOVIE VENETE: SERRACCHIANI, PROSEGUE IL PERCORSO PER LA CONCESSIONE

TriestePrima è in caricamento