Notizie dalla giunta

Banda larga: Pizzimenti, 19mln per cablatura plessi scolastici



Udine, 27 gen - "L'obiettivo del piano scuole Friuli Venezia Giulia è quello di fornire a 1025 plessi scolastici, senza alcun costo a carico degli istituti, un accesso Internet basato su connettività a 1 Gbps e banda minima garantita a 100 Mbps. Verrà garantita una connessione a banda ultra larga alla gran parte delle scuole della regione, fornendo così una risposta immediata al fabbisogno di connettività, oggi messo ancor di più in evidenza dall'emergenza sanitaria e al ricorso alla didattica a distanza".

E' la sintesi dell'intervento dell'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio, Graziano Pizzimenti, oggi in VI commissione consiliare. L'audizione è stata incentrata sull'accordo di Programma per lo sviluppo della banda ultra larga relativo al piano di espansione scolastica e sui relativi fondi a disposizione pari a 10.172.436,00 euro a valere sui Fondi per lo sviluppo e la coesione (Fsc).

Le attività previste nell'accordo riguardano l'aggiornamento degli apparati per complessivi 419 plessi scolastici già collegati alla rete pubblica regionale, l'acquisto e l'attivazione della strumentazione necessaria al collegamento di ulteriori 299 plessi nell'arco di tre anni, per i quali è prevista la realizzazione di nuova infrastruttura a valere su fondi regionali e l'attivazione di ulteriori 246 plessi scolastici di ogni ordine e grado che saranno cablati dal Open Fiber nell'ambito del Piano aree bianche della strategia nazionale per la banda ultra-larga. A ciò si aggiungono l'acquisizione dei diritti d'uso di fibra di terzi o la realizzazione di nuova infrastruttura in ulteriori 61 plessi di scuola primaria.

"Nei 10 milioni statali - ha spiegato Pizzimenti - è stata riservata una quota di 2 milioni di euro per la cablatura interna degli edifici scolastici, a cui si aggiunge un ulteriore intervento di 9 milioni di euro di fondi regionali, già stanziati, per garantire a tutti gli istituti secondari di primo e secondo grado della regione un collegamento a 1 Gbps, portando la fibra nelle scuole di 39 Comuni in tre anni. In questo modo il servizio di connettività ultra veloce raggiungerà ulteriori 246 plessi, in aggiunta agli oltre 400 già serviti, e verrà così completata la copertura di tutte le sedi di scuola secondaria di primo e secondo grado della regione".

Accanto al piano di infrastrutturazione degli edifici scolastici, Pizzimenti ha ricordato il Piano aree bianche destinato a portare la banda ultra larga nelle case. Ad oggi il piano è in via di completamento nei Comuni montani e si conta di concludere quest'anno la progettazione, per completare nel 2022 anche tutto il resto del territorio.

"E' necessario - ha detto Pizzimenti - monitorare lo stato di avanzamento coordinandoci anche con gli Enti locali, Infratel e gli operatori. La Regione si è inoltre impegnata per realizzare degli studi con i quali verificare la possibilità di collegare in fibra ulteriori abitazioni residue attualmente non previste nel piano". ARC/LP/al



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda larga: Pizzimenti, 19mln per cablatura plessi scolastici

TriestePrima è in caricamento