Notizie dalla giunta

BANDA ULTRALARGA: PANONTIN CHIEDE GARANZIE AL MISE

Trieste, 6 dicembre - Un documento da inviare al Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) per tutelare le Regioni a fronte di eventuali ritardi, da parte dello stesso Ministero, nell'attuazione del progetto per la Banda Ultra Larga (BUL). Questo quanto deciso oggi in sede di Commissione speciale dell'Agenda Digitale della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, presieduta dall'assessore ai Sistemi informativi del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin.

Come ha spiegato lo stesso Panontin, il problema attiene alle tempistiche di rendicontazione legate ai fondi strutturali europei che contribuiscono sostanzialmente al finanziamento della BUL. Nella fattispecie, per quel che riguarda la nostra regione, l'Accordo con il MiSE per la BUL ha una copertura finanziaria complessiva di 101.261.335,00 euro, di cui:
- 86.412.642,00 euro a valere sul Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC) 2014-2020;
- 12.350.000,00 euro sui Fondi Europei Agricoli per lo Sviluppo Rurale (FEASR) del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) del FVG 2014-2020;
- 2.498.693,00 euro di fondi regionali.

Il tutto finalizzato a una copertura del servizio di BUL su tutto il territorio regionale a 100 Mega, adempiendo in questo modo agli obiettivi infrastrutturali dell'Agenda Digitale regionale e delle direttive europee.

"Abbiamo la necessità - ha affermato Panontin - di avere, oltre alle generiche rassicurazioni verbali, maggiori certezze e dati certi che diano garanzie alle Regioni, perché nel caso in cui i fondi strutturali europei per il primo lotto non venissero impiegati entro il 2018 a rispondere sarebbero chiamate in causa proprio le Regioni: nel paradossale ruolo di soggetti responsabili contabilmente sul piano della rendicontazione, ma di fatto estranee sul piano realizzativo al quale invece è deputato lo stesso Ministero".

ARC/GG/fc

 



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BANDA ULTRALARGA: PANONTIN CHIEDE GARANZIE AL MISE

TriestePrima è in caricamento