Domenica, 17 Ottobre 2021
Notizie dalla giunta

Barcolana: Piano straordinario per ferrovie e Tpl

Trieste, 4 ott - Consentire al pubblico di raggiungere agevolmente Trieste per il grande evento velico, ma anche di lasciare la città senza difficoltà dopo la Barcolana, per permettere a tutti di potersi godere senza disagi lo spettacolo della regata fruendo dei mezzi pubblici e del sistema intermodale straordinario messo a punto per l'occasione dalla Regione, in collaborazione con il Comune, con i concessionari del Tpl, con Trenitalia, con Trieste Airport e con la Società velica di Barcola e Grignano. Questo l'obiettivo del Piano Tpl ideato per assicurare un facile accesso alla città e alle Rive, ma anche gli spostamenti dal territorio regionale e da fuori regione, nonché i rientri, in occasione della 53a Barcolana, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti-pandemia. Un Piano che prevede tariffe agevolate oltre che per i bus anche per i parcheggi per incentivare l'impiego dei mezzi pubblici, sempre nel rispetto della capienza massima consentita.

Lo ha annunciato l'assessore regionale alle Infrastrutture, a Trieste nella sede della Direzione centrale assieme al presidente della Società velica di Barcola-Grignano e ai rappresentanti del Comune e dei soggetti interessati.

Le persone che utilizzeranno i bus, all'interno della città ma anche provenendo dal territorio del Friuli Venezia Giulia non dovranno esibire il Green pass per salire a bordo, ma, distribuiti all'interno nel rispetto della capienza massima dell'80 per cento, dovranno indossare la mascherina per l'intera durata del tragitto.

L'obiettivo che ci siamo posti, ha aggiunto l'assessore, è quello di consentire a tutti coloro che domenica 10 ottobre 2021 vorranno raggiungere Trieste per vivere da vicino la Barcolana di trascorrere una bellissima esperienza.

L'occasione, ha concluso, sarà utile anche per testare il sistema del Tpl in occasione dei grandi eventi, in vista dello sviluppo del Porto Vecchio.

Per gli eventi della 53.a Barcolana, è stato specificato, saranno organizzati 42 treni straordinari nel fine settimana della regata, 26 dei quali nella giornata di domenica, mettendo a disposizione 67mila posti a sedere o in piedi, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid; sempre sui convogli ferroviari saranno messi a disposizione per la giornata di domenica 40mila posti.

I parcheggi disponibili saranno connessi con il sistema integrato ferrovia-bus, a disposizione anche a Trieste Airport, a Ronchi dei Legionari. ARC/CM/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barcolana: Piano straordinario per ferrovie e Tpl

TriestePrima è in caricamento