BARCOLANA: SERRACCHIANI, EVENTO DA NON MANCARE, SPETTACOLO UNICO

Trieste, 10 ott - Domani Trieste, e tutto il Friuli Venezia Giulia, vivranno l'evento della Barcolana, giunta alla sua quarantasettesima edizione e quest'anno certamente all'insegna del vento e di un grande mare. E "L'importante è esserci", ha voluto osservare la presidente della Regione Debora Serracchiani.

"La Barcolana si può vivere in tanti modi e tante volte, in mare o dalle Rive, ma non sarà mai la stessa esperienza: ci pensano il vento, le onde, il sole o le nuvole a renderla ogni anno diversa. Resta un appuntamento al quale non si può proprio mancare, una vera festa del mare e allo stesso tempo uno spettacolo unico, con il colpo d'occhio eccezionale di una miriade di vele spiegate nel Golfo di Trieste".

"Un momento unico, anche perché questa è la Regata per tutti, dai semplici appassionati della vela agli equipaggi di professionisti che puntano a una vittoria di prestigio su scafi ad altissima tecnologia. E tutti sulla stessa acqua, spinti dallo stesso vento". "Il merito di questo successo va alla Società Velica Barcola Grignano (SVBG) che attorno all'intuizione della Barcolana, all'invenzione di un'inedita formula di regata, ha saputo costruire un evento che ha assunto un preciso rilievo internazionale. Una formula vincente anche perché gli organizzatori hanno dimostrato la curiosità, l'intelligenza e il coraggio di rinnovarsi, proponendo ogni anno qualche aspetto nuovo, un contributo particolare, un evento in più".

"Così la Barcolana è cresciuta negli anni, diventando capace di coinvolgere e far conoscere sempre più intensamente Trieste, con manifestazioni collaterali e percorsi alla scoperta di una città dall'atmosfera unica. Non solo Trieste ma tutta la regione, con skipper e scafi che vengono dai marina di tutta la costa adriatica e da molto più lontano".

"A migliaia si ritrovano qui, nel punto più a Nord dell'Adriatico, dove il cuore dell'Europa si stringe attorno all'estremo lembo del Mediterraneo. Non è allora un caso che la Barcolana sia nata in Friuli Venezia Giulia, una regione che da sempre nutre la sua identità con la diversità, si arricchisce essendo incrocio di popoli e di culture".

"Il successo della Barcolana si spiega anche con la capacità degli organizzatori di coinvolgere nella loro passione e nel loro entusiasmo le istituzioni locali, la Regione in prima fila, e il tessuto imprenditoriale di Trieste, che non hanno mai mancato di sostenere in tutti questi anni la SVBG nel percorso di crescita della manifestazione".

"Ogni seconda domenica d'ottobre, dunque, da ormai 47 anni Trieste accoglie il grande popolo del mare. A nome della Regione Friuli Venezia Giulia desidero dare il benvenuto a tutti i partecipanti all'edizione 2015 della Barcolana. L'augurio è che il soggiorno a Trieste sia per tutti anche l'occasione per scoprire una regione ricca di storia e di cultura, di bellezze paesaggistiche e architettoniche, di profumi e sapori che non si dimenticano. E l'invito a tutti è a tornare presto", ha concluso la presidente Serracchiani.

ARC/PF



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Legno-arredo: Bini, da bilancio Catas segnale positivo per il settore

  • Vaccini: Riccardi, possibile anticipare appuntamenti fissati dopo 10/5

  • Salute: Riccardi, primo confronto su Rar con sindacati medici

  • Omnibus: Callari, soddisfazione per approvazione norme Cuc e demanio

  • Corpo forestale: Zannier, confermati funzioni e compiti

  • Turismo: Bini, bando su Fondo rotazione per riqualificare strutture

Torna su
TriestePrima è in caricamento