Venerdì, 19 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Caro energia: Bini, entro 1/12 invio domande ristoro terme e piscine



Udine, 24 nov - "Sarà una procedura rapidissima e molto semplificata quella che da domani consentirà alle terme regionali e ai gestori di piscine di accedere ai ristori per l'aumento dei costi energetici. La domanda andrà presentata entro il primo dicembre via Pec alla direzione centrale Attività produttive e turismo; gli uffici regionali seguiranno l'istruttoria e determineranno i beneficiari che poi saranno liquidati direttamente dal CattFvg a cui la Regione trasferirà i fondi per la liquidazione dei contributi".

Questa la sintesi con cui l'assessore regionale alle Attività produttive e turismo Sergio Emidio Bini ha illustrato la procedura con cui la Regione si appresta ad assegnare ristori a terme e piscine per far fronte al caro energia.

La delibera definitiva è stata approvata oggi dalla Giunta regionale e comporta la pubblicazione, a partire da domani, dell'avviso con l'informativa per la concessione di contributi a fondo perduto ai soggetti gestori di piscine e impianti termali operanti nel territorio regionale; nella stessa sezione del sito regionale verrà pubblicato anche il modulo di domanda da compilare, sottoscrivere e inviare via Pec entro il 1 dicembre per poter beneficiare dell'agevolazione.

Come ha ricordato Bini "sono tre gli impianti termali del territorio regionale per i quali sono previsti 150mila euro ciascuno, ovvero le Terme del Friuli Venezia Giulia di Monfalcone, quelle di Arta Terme e quelle gestite dalla G.I.T. Grado Impianti turistici Spa. Per i gestori di piscine, in possesso del codice Ateco 93.11.20, primario o secondario, sono previsti 40mila euro ciascuno". ARC/SSA/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro energia: Bini, entro 1/12 invio domande ristoro terme e piscine
TriestePrima è in caricamento