CARSO: BOSCOINSIEME, QUATTRO GIORNI DI ESCURSIONI GUIDATE

Trieste, 31 dic - Quattro escursioni della durata di circa due ore e mezza che, partendo dal Centro didattico della Regione Friuli Venezia Giulia a Basovizza, raggiungeranno vari comprensori forestali circostanti. È l'iniziativa BoscoInsieme che parte domenica 3 gennaio per concludersi giovedì 7.

Il coordinamento è svolto dal Corpo Forestale Regionale (CFR) tramite il Centro didattico naturalistico e la Stazione forestale di Trieste.

L'invito è rivolto soprattutto ai bambini delle scuole primarie e ai loro familiari che avranno l'occasione di passare qualche ora istruttiva. Con il personale della Forestale e alcuni esperti si camminerà insieme nel bosco per scoprire i tesori della biodiversità che ogni ambiente boschivo racchiude.

La prima camminata è in programma domenica 3 gennaio, con partenza alle ore 10:00. È prevista l'esplorazione del Bosco Bazzoni e, con l'aiuto degli speleologi del Gruppo San Giusto, della Grotta Nera, nella quale è stata allestita una mostra che ripercorre la vita dell'uomo in epoche preistoriche.

Lunedì 4 gennaio, sempre con inizio alle 10:00, la destinazione sarà il Bosco Porenta, con l'ornitologo Enrico Benussi a illustrare le presenze faunistiche con particolare riguardo alle numerose specie di Picchio che da qualche anno frequentano tutta l'area.

Martedì 5 gennaio, invece, si parte alle 14:00 per attraversare il Bosco Salzer verso la panoramica cima del Monte Spaccato. Sarà l'occasione per entrare nella Grotta di Padriciano, attualmente chiusa per scopi scientifici. L'assistenza necessaria alla visita verrà fornita dagli speleologi della Commissione Grotte Eugenio Boegan della Società Alpina delle Giulie.

La quattro giorni di BoscoInsieme terminerà il giorno della Befana, mercoledì 6 gennaio, con un'escursione che partirà alle 10:00 verso il Sentiero Ressel nel Bosco Igouza. Con i forestali saranno presenti la geologa Deborah Arbulla e l'entomologo Andrea Colla, entrambi del Museo Civico di Storia naturale del Comune di Trieste, che illustreranno alcune preziosità di fossili e di insetti presenti nel Bosco.

Tutte le escursioni sono gratuite e in caso di brutto tempo saranno sostituite con attività all'interno del Centro didattico che, per i quattro giorni dell'iniziativa, resterà aperto ogni giorno dalle 9:00 alle 17:00, sempre a entrata libera.

Nell'occasione saranno esposte anche alcune fotografie degli Anni Trenta provenienti dall'archivio Caldart.

ARC/PV



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

  • Sport: Fedriga, valori team Luna Rossa importanti per costruire futuro

  • Ristori: Bini, nuovo bando da 7 mln amplia la platea dei beneficiari

  • Finanze: Zilli, 'Scriptorium' San Daniele brilla per arte e generosità

Torna su
TriestePrima è in caricamento