Domenica, 16 Maggio 2021
Notizie dalla giunta

CARSO: VITO, CON NUOVO INTERREG VERSO CANDIDATURA GEOPARCO ALL'UNESCO

Trieste, 26 agosto - Candidare l'area transfrontaliera del Carso a Geoparco della Rete UNESCO. È questo l'obiettivo principale del Progetto denominato GeoKarst - Istituzione del Geoparco transfrontaliero sul Carso classico, al quale la Regione Friuli Venezia Giulia ha ufficialmente aderito a seguito della proposta dell'assessore all'Ambiente e all'Energia Sara Vito, approvata dalla Giunta regionale.

Il Progetto, nel contesto del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia Slovenia 2014-2020, punta a promuovere diverse attività, grazie alle quali sarà possibile presentare la candidatura alla Rete mondiale dei Geoparchi UNESCO. Si tratta, in pratica, della prosecuzione del Progetto strategico Carso-Kras, in seno al quale nel periodo 2007-2013 sono state avviate diverse iniziative tese allo sviluppo economico sostenibile della regione carsica.

Un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile sono infatti le condizioni essenziali per la creazione dei Geoparchi. Quello transfrontaliero del Carso, al quale l'Amministrazione regionale sta guardando da diversi anni, includerebbe una vasta area che comprenderebbe sia i comuni carsici delle provincie di Gorizia e Trieste che l'area della Slovenia Occidentale. Uno studio di fattibilità è stato già portato a termine proprio nella scorsa Programmazione comunitaria.

"Si tratterebbe - sottolinea l'assessore Vito - di uno strumento a garanzia dello sviluppo del territorio in linea con le prerogative del geoturismo, della valorizzazione delle peculiarità geologiche, nonché della valorizzazione dei prodotti e delle attività produttive locali".

Proprio su questi obiettivi sono incentrate tutte le proposte contenute in GeoKarst, quali ad esempio la creazione di percorsi geotematici transfrontalieri ciclopedonali, l'allestimento del centro visite del Geoparco del Carso, la creazione di pubblicazioni formative e di promozione del territorio e diverse attività didattico educative. Spicca, inoltre, l'idea di creare un marchio comune di qualità del Geoparco transfrontaliero.

Come già per Carso-Kras, anche GeoKarst vede a capo del partenariato il Comune di Sezana, a cui si aggiungono, oltre alla Regione Friuli Venezia Giulia, il Dipartimento di Matematica e Geoscienze dell'Università degli Studi di Trieste, il Gruppo di Azione Locale (GAL) Carso-Kras, il Geoloski zavod Slovenije (Servizio Geologico nazionale sloveno) e il Park SŠkocjanske Jame (Parco delle grotte di Skocjan), oltre all'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) quale partner  associato.

ARC/PV/ppd



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CARSO: VITO, CON NUOVO INTERREG VERSO CANDIDATURA GEOPARCO ALL'UNESCO

TriestePrima è in caricamento