Casa: Pizzimenti, 5,6 milioni a Mediocredito per edilizia agevolata

Pordenone, 27 luglio - Ammontano a 5,6 milioni di euro gli ulteriori fondi che la Regione ha destinato a banca Mediocredito per finanziare gli interventi di edilizia agevolata in Friuli Venezia Giulia. Lo ha deciso oggi la Giunta, approvando - su proposta dell'assessore al Territorio Graziano Pizzimenti - una apposita delibera con la quale sono state prenotate le risorse.

Per la competenza relativa al 2018, la Regione aveva previsto in bilancio l'assegnazione a Mediocredito di una cifra pari a 15 milioni di euro, quale quota parte dello stanziamento complessivo di 45,8 milioni di euro già decisi a questo scopo a fine dicembre del 2016. Tuttavia nei primi sei mesi del 2018 Banca Mediocredito ha perfezionato un numero di rapporti contributivi maggiori rispetto a quelli previsti; per questo motivo ha chiesto, oltre ai 15 milioni di euro già previsti, di anticipare la liquidazione anche di una parte ulteriore di fondi già spettanti pari a 5,6 milioni, con i quali far fronte al maggior numero di richieste.

"Questo provvedimento - ha dichiarato l'assessore Pizzimenti - è la prova tangibile dell'attenzione che ha questa Giunta regionale verso l'edilizia agevolata. La decisione di oggi, infatti, mette a disposizione ancora risorse per rispondere alle attese dei cittadini". ARC/AL/ppd
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Salute: Riccardi, dal 2 marzo riparte ortopedia a San Daniele

  • Carburanti: Scoccimarro, prorogato di un mese super sconto Zona 1

  • Enti locali: Roberti, accordo Comuni Collio dimostra efficacia riforma

  • Cultura: Gibelli, dal 1/3 15 giorni per domande ristori fondo perduto

  • Covid: Riccardi/Roberti, bene adesione vaccinazioni forze dell'ordine

Torna su
TriestePrima è in caricamento