rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Notizie dalla giunta

Casa: Pizzimenti, regolarizzati canoni Ater Trieste per nuclei singoli



Udine, 13 gen - "A Trieste non vi è alcun aumento dei canoni Ater per i nuclei monofamiliari, ma l'esclusione di uno sconto che è stato applicato in questi anni e via via ridotto fino ad oggi".

Questa la spiegazione che l'assessore regionale alle Infrastrutture e territorio Graziano Pizzimenti ha dato nel corso del question time sul sistema di determinazione dei canoni di locazione per l'edilizia sovvenzionata gestita dalle Ater.

"Dal primo gennaio 2017, per effetto della legge regionale 1/2016, i canoni di locazione vengono calcolati sulla base dell'Isee e non più dell'Irpef - ha spiegato Pizzimenti -. Questo ha comportato una penalizzazione per i nuclei monoparentali che hanno risentito maggiormente del nuovo modello di calcolo. A loro, in questi anni, la Regione è andata incontro garantendo dei correttivi, ovvero degli sconti; una sorta di accompagnamento al fine di giungere, gradualmente, al pagamento del canone realmente dovuto secondo le nuove regole" ha spiegato ancora l'assessore.

A seguito di questi "correttivi", la Regione ha provveduto, con due norme del 2017, ad istituire delle poste aggiuntive al "fondo sociale" per coprire i mancati introiti, pari a 1,8 milioni per ciascuna annualità 2017 e 2018 e 900mial euro per le annualità 2019 e 2020. Con successiva norma di fine 2018, si è provveduto ad "incrementare" l'accompagnamento, aumentando di 400mila euro nel 2019 (portandolo così a 1,3 milioni) ed aggiungendo una nuova posta di 500mila euro nel 2021. ARC/SSA/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa: Pizzimenti, regolarizzati canoni Ater Trieste per nuclei singoli

TriestePrima è in caricamento