Casa: posa della prima pietra a Casarsa del progetto "Lalunanuova 2.0"

Casarsa (Pn), 10 marzo- Saranno sei le unità abitative che, a lavori completati e grazie al sostegno della Regione, verranno messe a disposizione dell'associazione di volontariato Laluna di Casarsa. La cerimonia della posa della prima pietra si è svolta oggi alla presenza del vicepresidente della Regione Sergio Bolzonello, dell'assessore regionale all'edilizia Mariagrazia Santoro, del sindaco della Città del Vino Lavinia Clarotto e del presidente del sodalizio casarsese Matteo Colussi.

Attraverso la legge regionale 1 del 2016 "Riforma casa" è stato messo a disposizione dell'associazione un finanziamento pari a 300 mila euro. La cifra, che andrà a sommarsi alle risorse de Laluna e al cofinanziamento privato, consentiranno la ristrutturazione di due immobili che si sviluppano su tre piani. La superficie dell'intero complesso oggetto di intervento è di circa 700 metri quadrati. La proposta presentata dall'associazione - denominata "Lalunanuova 2.0" - prevede la creazione, attraverso un piano di recupero e rivalorizzazione di alcuni edifici rurali presenti a San Giovanni di Casarsa, di sei unità abitative capaci di ospitare da due a quattro persone ognuna.

La principale destinazione d'uso degli appartamenti ricavati sarà quella abitativa rivolta a persone con fragilità, disabilità e situazioni economiche precarie. Gli spazi verranno utilizzati anche per attivare percorsi propedeutici all'autonomia abitativa per persone con disabilità. Ciò consentirà anche di creare le premesse per accedere a forme di abitare più sostenibile.

Come ricordato dal presidente dell'associazione Laluna, l'intervento odierno si inserisce in un più ampio progetto che il sodalizio ha inteso promuovere per la comunità. Ciò consiste nella possibilità di dare alle persone, soprattutto svantaggiate, delle opportunità con le quali scardinare ogni alibi mettendo a loro disposizione degli strumenti per affrontare una vita indipendente. ARC/AL/ppd
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, serve evidenza scientifica su impatto riaperture

  • Covid: Riccardi/Roberti, bene adesione vaccinazioni forze dell'ordine

  • Cultura: Gibelli, con Legno Vivo nuovi percorsi formazione artigiani

  • Istruzione: Rosolen, nuovo corso specializzazione settore dell'arredo

  • Turismo: Bini, Fvg propone a ministro Fondo di rotazione nazionale

  • Finanze: Zilli, Regione plaude a risultati Ucit Srl sull'intero Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento