Mercoledì, 4 Agosto 2021
Notizie dalla giunta

CASA: REGIONE IN FIERA UD PER PRESENTARE RIFORMA E NUOVI CONTRIBUTI

Udine, 1 ottobre - "La Fiera della Casa Moderna è una vetrina importantissima per il settore e per questo abbiamo scelto di essere presenti con uno stand, in collaborazione con la filiera del legno FVG, per illustrare, tra gli altri, il nuovo canale contributivo di sostegno all'acquisto della prima casa e con un convegno per presentare la Riforma del sistema abitativo".

Così l'assessore regionale alle Infrastrutture e al Territorio del Friuli Venezia Giulia Mariagrazia Santoro, intervenendo all'inaugurazione della 63^ Casa Moderna, che resterà aperta fino al 9 ottobre nei padiglioni di Udine e Gorizia Fiere a Martignacco.

"La Regione ha sostenuto il comparto della casa con quasi 100 milioni di euro in tre anni. Con la legge sul riuso abbiamo stanziato 21,5 milioni di euro per recuperare 564 alloggi abbandonati nel centro storico di Comuni di tutta la regione; quasi 22 milioni di euro sono andati alle ATER per interventi su 1.500 alloggi e 27,3 milioni per interventi di manutenzione straordinaria su 5.500 abitazioni. Infine, abbiamo contribuito con 21 milioni di euro alla mitigazione del rischio sismico, perché a 40 anni dal terremoto bisogna ricordare che la nostra regione non si è distinta solo nell'emergenza, ma ha sviluppato una cultura della prevenzione basata su competenze esclusive e modelli costruttivi d'eccellenza".

Santoro ha ricordato poi i 100 milioni di euro di derivazione europea, statale e regionale che negli ultimi tre anni sono stati destinati all'edilizia scolastica, con ulteriori ricadute positive sul mercato edile regionale.

Anche la presidente di Udine e Gorizia Fiere Luisa De Marco, ha sottolineato l'importanza dell'intervento della Regione a questa edizione della Fiera, non solo nella veste di partner, ma anche di espositore, per la presenza di uno stand  al padiglione 8, che ospita un corner  interamente dedicato al nuovo canale contributivo dell'edilizia agevolata.

Canale contributivo che sarà pienamente operativo nelle prossime settimane e che consentirà ai cittadini di richiedere contributi a sostegno dell'acquisto e recupero della prima casa di abitazione. All'edilizia agevolata e agli altri strumenti di sostegno all'abitare inseriti nella nuova Riforma contenuta nella legge regionale 1/2016 è dedicato il convegno fissato per le ore 11.00 di domenica 2 ottobre nello spazio Incontri del padiglione 6.

RispostaCasaFVG: la Riforma del settore casa e i nuovi strumenti per il sostegno pubblico all'abitare metterà assieme le voci di alcuni dei principali soggetti che si sono resi protagonisti della nascita della Riforma e ne hanno condiviso l'iter  fin dalle sue prime battute.

Dopo i saluti della presidente di Udine e Gorizia Fiere Luisa De Marco, interverranno l'assessore Santoro, sui principi della Riforma; Luciano Pozzecco direttore del servizio Edilizia della Regione, sui nuovi strumenti di sostegno pubblico per chi vuole una casa; Antonio Ius direttore generale ATER di Trieste sulla rinnovata efficienza delle ATER.

Quindi interverranno Cristiana Morsolin rappresentante del Tavolo territoriale 2 Carso, Isonzo, Adriatico per spiegare ruolo e funzionamento dei Tavoli a partire dall'esperienza nell'Isontino; Andrea Comar presidente regionale dell'Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE) che porterà il punto di vista della categoria sulle opportunità di ripresa economica offerte dalla legge; Renato Kneipp rappresentante del sindacato inquilini SUNIA FVG, che si soffermerà sui nuovi bisogni legati all'abitare e sui soggetti deboli a cui la Riforma attribuisce livelli rafforzati di tutela.

L'incontro sarà moderato da Mario Pezzetta presidente di ANCI FVG, che ha avuto un ruolo primario nella condivisione della Riforma con gli Enti locali, garantendone il percorso partecipativo.

ARC/EP/com
 



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CASA: REGIONE IN FIERA UD PER PRESENTARE RIFORMA E NUOVI CONTRIBUTI

TriestePrima è in caricamento