CCAA FVG: Regione, proseguirà percorso verso Camera unica regionale

Trieste, 10 agosto - La Regione ha fiducia che il percorso verso la Camera di Commercio del Friuli Venezia Giulia proseguirà, sancito dalla forza della legge. E fondatamente si attende che nel testo definitivo del decreto sarà indicato con chiarezza che, al fine di tener conto della volontà dichiarata dalla Regione, la costituzione della Camera di Udine e Pordenone deve intendersi prodromica alla creazione di una Camera unica regionale.

In sede di Conferenza Stato-Regioni è stato mantenuto il parere negativo perché si è voluto far valere fino all'ultimo l'esercizio della specialità regionale. La Regione rimane infatti convinta che in Friuli Venezia Giulia ci debba essere una Camera sola, e l'Amministrazione si è attivata affinché questo risultato fosse ottenuto il più speditamente possibile, adoperandosi al contempo affinché il Fondo Gorizia fosse garantito alla gestione del territorio. Le cose non sono andate come sperato fin dall'inizio, però quanto indicato nel decreto va in una direzione auspicata dalla Regione e, negli esiti finali, condivisa. ARC/PPD/com



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Covid: Riccardi, c'è attenzione su crescita casi positività in Fvg

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento