Cerimonia: Scoccimarro, da un bambino lezione di onestà ad adulti

Trieste, 5 dic - "L'onestà paga sempre, ed è significativo che in questa vicenda a impartire a tutti questa lezione, in particolar modo agli adulti, sia stato un bambino di sei anni, al quale oggi le istituzioni conferiscono il giusto riconoscimento". Lo ha detto l'assessore alla Difesa dell'ambiente del Friuli Venezia Giulia, Fabio Scoccimarro, nel corso della cerimonia tenutasi nel palazzo della presidenza della Regione, a Trieste, e nella quale è stato premiato il piccolo Davide Giorgiutti, resosi protagonista del ritrovamento di un cellulare che ha consentito alla proprietaria, una manager di livello internazionale, di tornarne in possesso recuperando alcuni dati estremamente sensibili. "Trovo particolarmente significativo - ha detto ancora Scoccimarro - che quanto accaduto abbia in qualche modo rafforzato la scelta da parte di questa brillante professionista di prendere la residenza a Trieste. Una decisione che nobilita la città e la regione, con l'auspicio - ha concluso - che tutti i giovani crescano con la morale e l'onestà di Davide". All'evento ha partecipato anche il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza. ARC/GG/ep



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Patrimonio: Callari, immobili Regione supporteranno Gorizia 2025

  • Autonomie locali: Roberti a Governo, urgente sblocco concorsi

  • Salute: Riccardi, potenziare servizi autismo è atto di normalità

  • Università: Rosolen, circa 450mila euro per studenti in affitto 2020

  • Covid: Riccardi, c'è attenzione su crescita casi positività in Fvg

  • Salute: Riccardi, con odontoiatria a Monfalcone più risposte

Torna su
TriestePrima è in caricamento