rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

Ciclovie: Regione, Oscar attesta qualità offerta FVG

Trieste, 1 giu - Il riconoscimento dell'Oscar del cicloturismo italiano alla Ciclovia Pedemontana dimostra la qualità dell'offerta che il Friuli Venezia Giulia è in grado di mettere in campo sia dal punto di vista dell'accoglienza e dei servizi al turista sia sotto il profilo della segnaletica e della viabilità. È grazie a questo connubio e al lungimirante lavoro di costante promozione e potenziamento delle strutture svolto negli ultimi anni se la regione può vantare oggi uno dei percorsi ciclabili più belli d'Italia, che da Sacile a Gorizia attraversa riserve naturali, antichi borghi medievali e pregiate aree vitivinicole.

È il commento del governatore della Regione in merito all'assegnazione al Friuli Venezia Giulia del premio 2024 per la migliore ciclovia d'Italia. La Regione, infatti, verrà premiata questa sera a Lucca durante la nona edizione del Green Road Award, l'Oscar italiano del Cicloturismo, per la Ciclovia Pedemontana.

La Ciclovia Pedemontana (FVG3) si estende da Sacile a Gorizia per circa 180 km, attraverso un territorio dall'elevato valore paesaggistico. Si sviluppa su piste ciclabili e viabilità secondaria, con dislivelli moderati e fondo prevalentemente asfaltato, che la rendono accessibile a tutte le tipologie di ciclisti. È nata nei primi anni Duemila con l'obiettivo di costruire un itinerario di promozione dei prodotti enogastronomici. Oggi è uno dei nove itinerari della Rete delle ciclovie di interesse regionale (Recir) individuata dal Piano regionale della mobilità ciclistica (Premoci).

In merito al Premio, l'assessore alle Attività produttive e Turismo ha sottolineato come dopo la pandemia sia avvenuto un cambiamento radicale nelle preferenze del turista, che ora cerca esperienze a contatto con la natura e con le tradizioni locali. È per questo che la Regione e PromoTurismoFVG hanno scelto di puntare sulla valorizzazione del turismo lento outdoor, sempre più driver fondamentali per attrarre nuovi visitatori, specialmente dall'estero. Senza dubbio questo riconoscimento rappresenta un ottimo biglietto da visita per il Friuli Venezia Giulia in vista di Gorizia capitale europea della Cultura 2025.

Da parte sua, l'assessore alle Infrastrutture ha posto l'accento sui servizi messi a disposizione dell'utenza in un'ottica di intermodalità, per supportare gli spostamenti in bicicletta anche attraverso i servizi marittimi, il trasporto pubblico locale e il treno. Infatti, la Regione sta portando avanti il progressivo recupero delle stazioni ferroviarie e il potenziamento delle strutture a vantaggio dei ciclisti, proprio al fine di migliorare i collegamenti multimodali sostenibili, quali le combinazioni bici-bus, bici-treno e bici-mare. Anche la Ciclovia Pedemontana è servita da trasporto intermodale, sia con treno sia con bus, e per un tratto corre parallela al percorso dei treni storici.

Il Green Road Award viene assegnato ogni anno alle ciclovie verdi che promuovono la vacanza su due ruote con servizi mirati al turismo lento e agli amanti delle due ruote. Particolarmente stringenti i criteri di eccellenza valutati dalla giuria: dalla progettazione alla costruzione, dalla promozione alle attrezzature e alla segnaletica, senza dimenticare i servizi green offerti. ARC/Com/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclovie: Regione, Oscar attesta qualità offerta FVG

TriestePrima è in caricamento