rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

COMILVA: TORRENTI DIFFIDA L'ASSOCIAZIONE SU INFORMAZIONI NON CORRETTE

Trieste, 07 dic - L'assessore regionale alla Cultura del Friuli Venezia Giulia Gianni Torrenti ha inviato oggi all'Associazione COMILVA Onlus una lettera nella quale diffida l'Associazione stessa nel diffondere all'opinione pubblica notizie non corrette relativamente al contributo che COMILVA-Cordinamento del Movimento italiano per la Libertà di vaccinazione ha ricevuto dall'Amministrazione del Friuli Venezia Giulia nel rispetto delle norme in vigore.

In merito a quanto apparso sulla stampa circa l'organizzazione nei giorni scorsi di un'iniziativa pubblica, "si diffida codesta Associazione dal fornire al pubblico un'informazione non corretta in merito all'intervento regionale di sostegno alla stessa".

"Si rammenta infatti - ha indicato l'assessore Torrenti - che l'aver ricevuto da parte dell'Amministrazione regionale un contributo per attività progettuali dell'Associazione non può e non deve in alcun modo essere considerato espressione di una condivisione culturale dei contenuti del Progetto presentato".

L'eventuale divulgazione pubblica di una simile conclusione "eccede i limiti progettuali e risulta del tutto ingiustificato, se non anche pretestuoso e volutamente provocatorio. Come noto infatti, da molti anni i finanziamenti alle Organizzazioni di Volontariato vengono erogati esclusivamente sulla base di criteri oggettivi, attinenti alle dimensioni delle iniziative e dell'associazione proponente, con i soli limiti della liceità delle attività proposte.

Un tanto nel rispetto del principio generale riconosciuto dalla legislazione nazionale e regionale sul volontariato che riconosce e tutela l'autonomia delle organizzazioni che operano in tale ambito" ha indicato, nella sua comunicazione a COMILVA,  l'assessore Torrenti.

ARC/RM



In Evidenza

Potrebbe interessarti

COMILVA: TORRENTI DIFFIDA L'ASSOCIAZIONE SU INFORMAZIONI NON CORRETTE

TriestePrima è in caricamento