COMPARTO UNICO: PANONTIN, UN PASSO POSITIVO CON LA FUNZIONE PUBBLICA

Udine, 23 set - Un sostanziale apprezzamento per il lavoro svolto e un primo passo positivo sulla bozza di disegno di legge relativa al comparto unico che sarà oggetto di alcuni ulteriori approfondimenti. Lo ha comunicato l'assessore regionale alle Autonomie locali e Coordinamento delle riforme Paolo Panontin, facendo la sintesi in merito all'incontro che si è svolto oggi a Roma, con la Funzione pubblica e il competente dipartimento del Mef (ministero dell'Economia e delle Finanze), in cui sono stati illustrati i contenuti della bozza di ddl di riforma, assieme al direttore generale Roberto Finardi e al direttore del servizio Organizzazione, Formazione, Valutazione e relazioni sindacali, Anna D'Angelo.

"Si è trattato - ha precisato Panontin - di un'occasione proficua per una prima analisi del testo anche alla luce della recente approvazione delle 'legge Madia', volta a capire se c'erano elementi di frizione rispetto al piano nazionale".

L'incontro, sempre secondo l'assessore, rientra in una logica di metodo e di rapporto "che la nostra Regione ha scelto di instaurare su tutte le riforme e che è tesa a valorizzare il principio della leale collaborazione cercando di evitare conflitti fra Stato e Regione".

ARC/LP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Finanze: Zilli, investimento Friulia in Bic è strategico e crea volano

  • Friulano: Roberti, pressing su Governo per più friulano in Rai

  • Banda ultralarga: Fedriga, soddisfazione per completamento rete Fttx

  • Enti locali: Roberti, condividere iter di riforma tributi immobiliari

  • Attività produttive: Bini, 1 mln a Pmi per investimenti tecnologici

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, da domani prenotazioni anche via web

Torna su
TriestePrima è in caricamento