Conferenza Regioni: Zilli, bene apertura a valorizzazione autonomia



Trieste, 22 ott - Alla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, che ha visto la partecipazione in audizione del ministro per gli Affari europei Vincenzo Amendola è intervenuta l'assessore alle Finanze Barbara Zilli, che ha accolto con favore l'apertura del rappresentante del Governo nei confronti della valorizzazione dell'autonomia delle Regioni in vista dell'arrivo dei fondi europei.

"Ringrazio il ministro Amendola - ha detto Zilli - per l'apertura dimostrata oggi per la prima volta nei confronti delle Regioni. Abbiamo sentito parlare di "filiera istituzionale", e questo ritengo sia un utile strumento di lavoro. Attendiamo ora un riscontro concreto e oggettivo a quanto abbiamo ascoltato nel corso della riunione".

Per l'assessore regionale "utilizzare i fondi europei signifiherà incrementare il Pil italiano che, da 20 anni, è invece in perdita. Per l'Italia è previsto l'arrivo di 210 miliardi di euro, di cui un'importante quota di risorse sarà destinata al Friuli Venezia Giulia ".

"Valorizzare l'autonomia delle Regioni - ha concluso l'assessore - significa semplificare procedure ed evitare contenziosi e al tempo stesso non cadere in inefficienze e lungaggini burocratiche: la disponibilità del Ministro non può che trovarci favorevoli a contribuire alla costruzione di accordi regionali che porterebbero ad avere tempi e obiettivi certi per l'operatività del territorio" . ARC/COM/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vitivinicoltura: Fedriga, futuro è coniugare qualità e sostenibilità

  • Covid: Fedriga, parte da sei Comuni lo screening per isolare positivi

Torna su
TriestePrima è in caricamento