rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Notizie dalla giunta

Contributi: Zilli, sostegno a pluralismo emittenti radiotelevisive

Trieste, 19 ott - "Questo provvedimento, consapevoli della ricchezza del pluralismo nel settore della comunicazione, va incontro alla necessità di sostenere le realtà regionali dell'emittenza radiotelevisiva con una contribuzione integrativa a quanto già erogato dal Ministero dello sviluppo economico". Così l'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli nell'illustrare in sede di Commissione VI del Consiglio regionale il decreto relativo ai contributi finanziari del Fondo regionale per il pluralismo e l'innovazione dell'informazione radiotelevisiva locale. Nel dettaglio, come ha spiegato Zilli, si tratta di uno stanziamento di 738mila euro nel triennio 2021-2023 che, nella prossima manovra autunnale che verrà portata in Consiglio giovedì prossimo, "verrà integrato con ulteriori risorse". La finalità del provvedimento, come ha sottolineato l'assessore, è anche quella di supportare le emittenti del Friuli Venezia Giulia che nelle graduatorie del Ministero hanno ricevuto un punteggio estremamente basso e che quindi sono rimaste escluse dal finanziamento. Per l'anno in corso sono a disposizione 246mila euro che, come ha ricordato Zilli, hanno il vincolo di destinazione alle emittenti radiotelevisive con sede legale e operativa (requisito in possesso al momento della presentazione della domanda) nel territorio regionale e inserite nelle graduatorie approvate nel 2020 dal Mise. ARC/GG/pph


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi: Zilli, sostegno a pluralismo emittenti radiotelevisive

TriestePrima è in caricamento