CONTROLLO ALIMENTARE: ARPA FVG IN AIUTO ALLA SANITÀ SPAGNOLA

Trieste, 23 luglio - L'Ufficio di Sanità del Governo spagnolo ha chiesto supporto al Laboratorio Alimenti dell'Agenzia Regionale per la Pprotezione dell'Ambiente del Friuli Venezia Giulia (ARPA FVG) per effettuare le analisi di residui di pesticidi in campioni di pepe nero in grani proveniente dal Vietnam.

La richiesta nasce dall'obbligo per gli Stati dell'Unione Europea (UE) di effettuare i controlli ufficiali sugli alimenti in entrata tramite un laboratorio accreditato. Da qui il coinvolgimento del laboratorio dell'ARPA FVG, che è al momento l'unico laboratorio pubblico in Italia a garantire questo tipo di analisi accreditata sulle spezie che, per le loro peculiari caratteristiche, presentano maggiori difficoltà di trattamento analitico rispetto ad altre tipologie di alimenti, quali ad esempio la frutta o gli ortaggi freschi.

La richiesta spagnola è giunta tramite il Rapid Alert System for Food and Feed (RASFF), il sistema rapido di allerta che vige all'interno della CE e prevede la notifica in tempo reale e la diffusione a tutti gli Stati membri dei rischi per la salute umana riscontrati da un singolo Paese in seguito ai controlli ufficiali ivi effettuati.

Nel caso specifico, la Sanidad Exterior de Algeciras (corrispondente spagnolo degli Uffici di Sanità marittima italiani) si è trovata nella necessità di garantire il controllo analitico sulla partita di pepe nero proveniente dal Vietnam. Non essendoci però laboratori ufficiali in Spagna che potessero garantire le prove accreditate per questo tipo di analisi e matrice, la Sanità spagnola si è rivolta ai laboratori degli altri Paesi europei, tra cui l'Italia.

L'ARPA FVG ha quindi svolto tale compito nello spirito di collaborazione tra enti pubblici, ma soprattutto - fanno sapere dall'Agenzia - nella convinzione che la salute dei consumatori europei possa essere efficacemente tutelata solo attraverso un'efficace rete di controllo ufficiale che coinvolga in modo sinergico tutti i laboratori europei accreditati.

ARC/PV/com/RM
 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Minoranze: Callari, gli sloveni in Fvg sono a casa loro

  • Vaccini: Riccardi, con centro Tarvisio si potenzia offerta in montagna

Torna su
TriestePrima è in caricamento