COOP: BOLZONELLO, RASSICURAZIONE SU IMPEGNO IN FVG ANCHE DOPO FUSIONE

Udine, 3 ott - Il vicepresidente della Regione Friuli Venezia Giulia e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello è intervenuto oggi all'assemblea generale di Coop Consumatori Nordest a Reggio Emilia, tenutasi in contemporanea a quelle di Coop Adriatica e Coop Estense per la ratifica della fusione che porterà dal 1° gennaio 2016 alla nascita del più grande gruppo cooperativo italiano e che conterà 2,7 milioni di soci, 22.000 lavoratori e oltre 400 punti vendita.

Nel portare il saluto della Regione, Bolzonello ha preso atto con soddisfazione che il Friuli Venezia Giulia avrà all'interno della nuova cooperativa, Coop Alleanza 3.0, un ruolo molto propositivo e importante e che sarà rappresentato, oltre che nella vicepresidenza vicaria nella persona di Dino Bomben, anche in altre posizioni centrali dei vertici della Coop.

In particolare, ha ringraziato il presidente uscente di Coop Nordest Paolo Cattabiani, che di Coop Alleanza 3.0 sarà amministratore delegato con deleghe alla Finanza, per aver saputo interpretare in questi anni di presidenza il suo ruolo tenendo conto in particolare della tutela dei soci.

Bolzonello ha tenuto a rinnovare il ringraziamento "per il grande impegno preso a sostegno della soluzione della crisi delle cooperative di consumo della nostra regione, sia per quanto riguarda i lavoratori, che per i punti vendita e per i soci prestatori", ricevendo rassicurazioni in merito al fatto che "tutti gli impegni presi nei confronti delle cooperative di consumo del Friuli Venezia Giulia verranno mantenuti anche dopo il processo di fusione delle tre Coop".

A tal proposito, nel corso del suo intervento Bolzonello ha fatto presente come "ci sia la necessità che accanto all'attenzione alla crescita economica della Cooperativa si tenga alto anche un profondo dibattito centrato su tutele dei soci e sull'osservanza di principi di trasparenza e correttezza che sono capisaldi da sempre di Coop Nordest".

Infine, Bolzonello ha sottolineato come anche il Friuli Venezia Giulia "stia approntando una legge di riforma del sistema cooperativo indirizzata alla crescita ma anche agli aspetti di tutela dei soci".

ARC/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Legno-arredo: Bini, da bilancio Catas segnale positivo per il settore

  • Salute: Riccardi, primo confronto su Rar con sindacati medici

  • Omnibus: Callari, soddisfazione per approvazione norme Cuc e demanio

  • Corpo forestale: Zannier, confermati funzioni e compiti

  • Turismo: Bini, bando su Fondo rotazione per riqualificare strutture

  • Covid: Riccardi, macchina vaccinale Fvg modulata a flussi consegne

Torna su
TriestePrima è in caricamento