rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Notizie dalla giunta

Cooperative: Regione, il lavoratore al centro della politica

Idealservice scelte lungimiranti e assunzioni in crescita

Martignacco, 25 mag - Nel 2023 le assunzioni in Idealservice sono cresciute contrariamente all'andamento di tutte le cooperative in Fvg; l'incremento riguarda tanto l'ultimo anno (+27%) tanto il periodo 2021-2022 (+25%) e la quota di assunzioni per le donne è maggiore rispetto alle assunzioni complessive delle imprese cooperative (67%). Si tratta di dati che dimostrano scelte imprenditoriali lungimiranti con ricadute positive sul territorio e confermano come Idealservice sia un esempio virtuoso. Su pilastri quali il welfare aziendale, la responsabilità sociale e gli investimenti sulla formazione delle persone e sulla loro sicurezza, sui quali Idealservice si muove, anche la Regione lavora e investe. Da molti anni l'Amministrazione regionale è impegnata su queste tematiche nella convinzione che il bene comune vada costruito attraverso una visione politica che metta al centro il lavoratore.

È il concetto espresso oggi dall'assessore regionale al Lavoro, in occasione dell'assemblea dei soci di Idealservice, la società cooperativa multiservizi attiva nel settore dei servizi di facility management e dei servizi ambientali, con sede a Pasian di Prato, che ha approvato il bilancio d'esercizio nella sede di Udine e Gorizia Fiere SpA.

L'assessore ha espresso un apprezzamento alle imprese che hanno compreso come il proprio sviluppo debba procedere di pari passo con quello del territorio e della sua comunità, superando il concetto di responsabilità sociale d'impresa e trasformandolo in quello di responsabilità civile, collettiva e comunitaria.

L'esponente della Giunta ha enfatizzato i valori delle imprese cooperative che si caratterizzano per la mutualità e i codici etici tanto nei servizi forniti, quanto nel sistema di gestione del personale, e ha sottolineato l'importanza che i valori dichiarati nelle mission si traducano in prassi quotidiane e non restino semplici manifesti.

La cooperativa ha chiuso a 157 milioni di euro il fatturato 2023, in crescita di oltre 12 milioni rispetto all'esercizio precedente, con un incremento pari al 9%. L'Ebitda si attesta a 6 milioni di euro, con un utile netto di 1,5 milioni.

Per quanto riguarda il personale, la Cooperativa occupa più di 4.200 lavoratori in tutt'Italia. Il 30% dei collaboratori sono occupati in Friuli Venezia Giulia, mentre la restante parte opera in numerose regioni italiane. Il 70% sono lavoratrici donne. Dati che mettono in evidenza anche il ruolo sociale rivestito all'interno della comunità da parte di Idealservice, presa sempre più a punto di riferimento anche nella galassia della cooperazione nazionale.

La cooperativa nasce a Udine nel 1953 come impresa di pulizie. Idealservice è oggi una delle realtà nazionali più importanti nei settori del facility management e dei servizi ambientali per imprese, istituzioni e comunità. Grazie ad una consolidata esperienza, ad una forte propensione all'innovazione e ad un personale altamente qualificato, oggi Idealservice si pone come interlocutore unico nel settore dei servizi. ARC/LP/pph



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cooperative: Regione, il lavoratore al centro della politica

TriestePrima è in caricamento