Coronavirus: a Cattinara da inizio pandemia eseguiti 336 interventi



Trieste, 22 apr - L'emergenza sanitaria legata al Coronavirus non ferma l'attività chirurgica nell'area triestina: nel complesso operatorio di Cattinara, sono stati eseguiti 336 interventi durante la pandemia, rispetto ai 577 dello stesso periodo nell'anno precedente. Allo stesso modo, le emergenze-urgenze sono passate da 148 a 94, garantendo quindi il 58% dell'attività chirurgica elettiva e il 63% di quella urgente.

L'offerta terapeutica per le patologie neoplastiche e tempo dipendenti, denota l'enorme sforzo organizzativo che l'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina sta sostenendo in favore della cittadinanza nonostante l'emergenza Covid-19, mentre è già allo studio la riorganizzazione delle attività nell'ottica del graduale ritorno all'attività ordinaria.

La riapertura terrà conto della sicurezza dei pazienti e di tutti gli operatori; il rientro a regime del sistema sarà rimodulato contestualmente ai percorsi e alle procedure di sicurezza. ARC/MA/al



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento