Coronavirus: Fedriga-Zaia, da 18.05 ok a visite congiunti in Veneto

 


Trieste, 14 mag - "Friuli Venezia Giulia e Veneto intendono prevedere, dal 18 maggio, la possibilità di fare visita ai congiunti per i residenti nelle aree di confine tra le due Regioni".

Lo scrivono in una lettera, inviata stamane ai Prefetti, i governatori Massimiliano Fedriga e Luca Zaia.

"In considerazione della positiva evoluzione dello stato epidemiologico delle rispettive Regioni e vista l'esigenza manifestata da numerosi cittadini dei rispettivi territori residenti nelle zone di confine fra Friuli Venezia Giulia e Veneto, si comunica - si legge nella lettera - che le rispettive Regioni intendono introdurre la possibilità di visitare i congiunti per i residenti nelle province di confine del Veneto e per i residenti nei territori appartenenti alle ex Province di confine del Friuli Venezia Giulia".

I governatori confidano infine nel supporto dei Prefetti per divulgare in modo capillare alle forze di Polizia questa decisione. ARC/RT/al
 

 



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Vaccini: Riccardi, supporto Confindustria Pn accelera campagna in Fvg

  • Covid: Fedriga, lavoro Regioni su riapertura visite case di riposo

  • Sport: Gibelli, impianti purificazione Asu investimento per futuro

  • Turismo: Bini, 36 mln per infrastrutture e impianti montagna

  • Vaccini: Riccardi-Gibelli, 15-16/5 2mila dosi uniche a Villa Manin

  • Terrorismo: Zannier, bene Stato garantisca giustizia a vittime

Torna su
TriestePrima è in caricamento