Coronavirus: Ordinanza 21 proroga modalità fruizione Tpl a 31.07

Trieste, 15 lug - La Regione Friuli Venezia Giulia ha stabilito di prorogare per altri quindici giorni e fino al 31 luglio, le misure attualmente in vigore ed emanate con l'ordinanza n. 19 che regolano offerta e modalità di fruizione dei servizi di Trasporto pubblico locale

È quanto previsto dalla nuova ordinanza di Protezione civile (la numero 21) firmata nel pomeriggio dal governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.

Resta dunque in vigore fino alla fine del mese l'obbligo di utilizzare sistemi di protezione individuale a bordo dei mezzi pubblici e rimane la possibilità di occupare il 100 per cento dei posti a sedere e in piedi a bordo dei mezzi del trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano, ferroviario e marittimo, compresi i servizi transfrontalieri, nonché a bordo di mezzi utilizzati per servizi di trasporto non di linea compresi Ncc, taxi e quelli svolti mediante autobus, oltreché negli impianti del trasporto pubblico funiviario (funivie, funicolari e seggiovie).

L'ordinanza di proroga è pubblicata sul sito istituzionale della Protezione Civile e della Regione e ha valore di notifica individuale, a tutti gli effetti di legge. ARC/CCA/gg



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Solidarietà: Roberti, 'S. Nicolò si mette in moto' dona tanti sorrisi

  • Covid: Riccardi, bene risposta popolazione a test aree alto contagio

  • Covid: Riccardi, a Tolmezzo valutate possibili indagini più puntuali

  • Covid: Fedriga, calo contagi settimanale e via a test salivare

  • Enti locali: Roberti, Comunità collinare Friuli esempio per tutto Fvg

Torna su
TriestePrima è in caricamento