Coronavirus: Riccardi, aumentano adesioni dei Comuni a Piano Emergenze

Palmanova (Ud), 11 mar - "In poche ore ben 140 Comuni del Friuli Venezia Giulia si sono attivati per fornire informazioni corrette ai cittadini sull'emergenza coronavirus. Una risposta eccezionale che testimonia la grande capacità organizzativa della nostra regione e lo spirito di servizio di centinaia di volontari sparsi su tutto il territorio".  

Il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute e Protezione civile, Riccardo Riccardi, commenta così lo stato di avanzamento del Piano regionale delle Emergenze della Regione Fvg e della Protezione civile che, inoltre, ha già visto numerose Amministrazioni municipali attivare il Centro operativo comunale (Coc) per assistere la popolazione più fragile.

"In tutti questi comuni - spiega Riccardi - le persone che vivono una condizione di difficoltà e quelle sopra i 70 anni possono fare affidamento su un numero di telefono fisso dove inoltrare le loro richieste di aiuto. I volontari, anche in collaborazione con alcune associazioni presenti sul territorio, garantiranno alcune commissioni come - per esempio - l'acquisto di generi alimentari e di medicinali con ricetta che saranno consegnati a domicilio senza però entrare nelle abitazioni".

"In questo modo riduciamo i rischi di contagio da coronavirus e riusciamo ad essere vicini, concretamente, alle persone più fragili. Siamo certi - ha concluso il vicegovernatore - che a breve la quasi totalità dei Comuni del Friuli Venezia Giulia aderirà al Piano regionale delle Emergenze". ARC/RT/gg



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento