Coronavirus: Riccardi, coinvolgimento sindaci in gestione emergenza

Palmanova, 26 mar - "L'intenzione è quella di fare, in via telematica, un incontro per ogni Ambito distrettuale con gli amministratori dei Comuni consociati, nello spirito di coinvolgere i sindaci per rispettare le singole peculiarità territoriali".

Lo ha detto oggi a Palmanova il vicegovernatore con delega alla Salute e alla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, nel corso della riunione in videoconferenza con i rappresentanti degli Ambiti distrettuali sull'emergenza coronavirus.

Riccardi ha fatto un quadro della situazione partendo dalla condizione complessiva di minore criticità che si registra in Friuli Venezia Giulia rispetto alle altre regioni del Nord del Paese: un indice inferiore per quel che riguarda il rapporto tra numero abitanti e casi positivi, una significativa disponibilità di posti di terapia intensiva, l'implementazione dei reparti di pneumologia e di infettivologia e i numeri sulla mortalità, legati principalmente all'anzianità e alla presenza di altre patologie.

"Questi dati - ha osservato il vicegovernatore - riflettono anche la disciplina con la quale i cittadini della regione hanno adempiuto alle indicazioni comportamentali per il contenimento del contagio".

Tema molto sentito dalle Amministrazioni locali quello della comunicazione. "A tal riguardo - ha spiegato Riccardi - stiamo perfezionando una catena di trasmissione dei dati per consentire ai sindaci di conoscere le informazioni relative al proprio territorio".

Rispondendo alla lettera inviata da alcuni primi cittadini sul tema dei dispositivi di sicurezza per gli operatori sanitari, il vicegovernatore ha affermato come non sia questo il tempo dello scontro politico, ma quello del confronto costruttivo finalizzato al superamento di un'emergenza straordinaria che va incidere sulla salute dei cittadini. In tal senso, ricordando come sia stato il Governo ad aver avocato a sé i procedimenti relativi alle forniture, Riccardi ha fatto presente che sono di oggi le direttive del ministero della Salute sul tema alle quali la Regione di atterrà. ARC/GG/pph



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento