Coronavirus: Riccardi, giusto tutelare legalmente sanitari

Trieste, 13 mag - "Di certo il personale sanitario che in questi mesi ha consentito al nostro sistema sanitario regionale di reggere l'urto del Covid-19 non si è impegnato così tanto nel contrastare la diffusione del coronavirus e assistere i pazienti per ottenere un ringraziamento, ma lo ha fatto per spirito di dovere e coscienza. In un momento di assoluta emergenza molte persone hanno assunto decisioni straordinarie pensando che quella fosse l'unica cosa giusta da fare e credo che questo debba essere riconosciuto".

Lo ha detto il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, commentando la mozione, approvata dal Consiglio regionale, che impegna la Giunta ad assicurare una tutela legale al personale sanitario per le decisioni assunte durante il periodo emergenziale legato alla pandemia da Covid-19.

Riccardi ha spiegato che "la politica deve sapersi distinguere sulle affermazioni di principio che rappresentano i valori più alti sui quali si fonda la nostra società e tutelare chi ha affrontato con coraggio situazioni straordinarie". ARC/MA/pph



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Risorse agricole: Zannier, divieto concimazione terreni agricoli

  • Tpl: Pizzimenti, da Governo neanche un euro per i servizi aggiuntivi

  • Min. linguistiche: Roberti, ampliata platea bandi Resiano e varianti

  • Assestamento: Pizzimenti, 19 milioni a casa, viabilità e trasporti

  • Assestamento: Zilli, manovra da 215 mln, priorità a economia e sanità

Torna su
TriestePrima è in caricamento