Coronavirus: Riccardi, ok ripartenza servizi semiresidenziali anziani



Trieste, 12 giu - In considerazione dell'andamento epidemiologico e dell'allentamento complessivo delle misure emergenziali, l'Amministrazione regionale ha dato indicazione di procedere alla riattivazione dei servizi semiresidenziali per anziani.

Lo ha comunicato oggi a Trieste il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi.

La Regione, come ha spiegato lo stesso Riccardi, richiede ai gestori dei servizi la predisposizione di un piano organizzativo e di funzionamento corredato da apposito protocollo di sicurezza relativo alle misure adottate, per garantire la massima tutela della salute di utenti, familiari e operatori.

Il tutto coerentemente alle ultime misure igieniche generali e di sicurezza vigenti in materia di Covid-19. Lo stesso piano verrà poi sottoposto alla valutazione dell'Azienda sanitaria territorialmente competente.

Infine, come ha precisato il vicegovernatore, nel caso di concomitante attività residenziale nella stessa struttura, andrà garantita la netta separazione dell'organizzazione del servizio semiresidenziale. ARC/GG/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Disturbi alimentari: Riccardi, dopo ambulatorio obiettivo centro cura

  • Vaccini: Riccardi, per Villa Manin allargata agenda con altre 240 dosi

  • Turismo: Bini, Tolmezzo capitale mondiale del motociclismo fuoristrada

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Università: Rosolen, importante per studenti riapertura mensa Valmaura

Torna su
TriestePrima è in caricamento