Coronavirus: Riccardi, su mascherine il pressing va fatto a Roma

Trieste, 21 mar - "La Regione si è mobilitata per far fronte al fabbisogno di mascherine, vista l'urgenza della situazione, anche se sarebbe preferibile in un'emergenza pandemica e con un commissario in carica che la risposta venisse su base nazionale con una strategia chiara, celere e ordinata".

Lo ha affermato il vicegovernatore con delega alla Salute e alla Protezione civile Riccardo Riccardi.

"Il pressing di chi ha voce in capitolo - così il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia - va fatto a Roma, non certo sulla Regione, che agisce per sopperire a una necessità stringente. Quella dei dispositivi di protezione individuale è un'emergenza che non sarà di breve momento e che, più che venire tamponata, deve essere pianificata e risolta; viceversa ogni territorio farà come può e più che può". ARC/PPH



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti: Roberti, sconcerto parole Schiavone su cittadino pakistano

  • Vaccini: Riccardi, per Villa Manin allargata agenda con altre 240 dosi

  • Disturbi alimentari: Riccardi, dopo ambulatorio obiettivo centro cura

  • Turismo: Bini, Tolmezzo capitale mondiale del motociclismo fuoristrada

  • Vaccini: Fedriga-Riccardi, ottime adesioni fascia 50-59

  • Università: Rosolen, importante per studenti riapertura mensa Valmaura

Torna su
TriestePrima è in caricamento