Coronavirus: Roberti, sì uso lecito droni polizia locale, Fvg è avanti

Trieste, 30 mar - Soddisfazione è stata espressa dall'assessore regionale alla Sicurezza Pierpaolo Roberti per la circolare diramata dal Capo della Polizia-Direttore Generale della Pubblica Sicurezza che consente alle Polizie locali di utilizzare i droni per monitorare la corretta attuazione delle misure di contenimento nella diffusione del virus Covid-19.

"Il Friuli Venezia Giulia - ha rilevato Roberti - aveva già previsto nel 2019 l'utilizzo di droni per garantire la sicurezza del territorio regionale, la prevenzione di calamità naturali e la mappatura dell'amianto. Siamo quindi in una condizione di vantaggio e possiamo valutare l'utilizzo di questa opzione più innovativa per verificare, a cura della Polizia locale, che le norme per la tutela della salute siano rispettate. Investire sulla sicurezza - con telecamere e droni - vuol dire investire sulla legalità e sull'incolumità dei cittadini."

"Il monitoraggio del territorio con droni - così l'assessore - può rappresentare una risorsa in più in chiave di controllo e di deterrente rispetto a comportamenti inadeguati e perseguibili in questa fase così delicata per la nostra comunità regionale." ARC/PPH/al



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Cultura: Gibelli, Teatro Verdi di Pn riprende con spettacoli dal vivo

  • 5 maggio '45: Roberti, caduti di via Imbriani martiri orrore titino

  • Giro d'Italia: Fedriga, evento che contribuisce a ripartenza Fvg

  • Vaccini: Riccardi, ipotizzabile apertura a nuove fasce popolazione

  • Salute: Riccardi, proposte al tavolo nazionale con Medicina generale

  • Covid: Riccardi, ok da Figliuolo a vaccino a personale italiano Aviano

Torna su
TriestePrima è in caricamento