Coronavirus, Rosolen: cassa in deroga, urge togliere imposta di bollo

Trieste 3 apr - "Alla luce delle numerose richieste di chiarimento pervenute da imprese e consulenti del lavoro, mi preme chiarire alcuni concetti rispetto all'imposta di bollo sulle domande di cassa integrazione in deroga legate all'emergenza Covid-19. Il primo: non è di nostra competenza, non abbiamo strumenti diretti per intervenire, ma è dovuta per legge e non possiamo ignorarla. Il secondo: già prima della definizione del decreto legge, le Regioni avevano chiesto di eliminarla. Il terzo, a questo punto il più importante: aspettiamo la conversione del testo in legge per toglierla".

E' quanto ha affermato l'assessore regionale al Lavoro Alessia Rosolen

"Gli uffici regionali - così l'assessore - si sono messi ufficialmente in contatto con l'Agenzia delle Entrate per consentire il pagamento del bollo on line. Sono state altresì chieste delucidazioni rispetto al codice tributo, alla causale ed altri aspetti legati alla compilazione del modello. La speranza - ha concluso Rosolen - è che questa fase non esattamente lineare venga superata nel momento in cui il decreto diventerà legge. I tweet del ministro Catalfo, pur preziosi, non costituiscono, per ora, fonte normativa. Nel momento in cui ci sarà l'atteso intervento in sede di conversione in legge, elimineremo il bollo immediatamente". ARC/COM/pph



In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
TriestePrima è in caricamento