Coronavirus: su case di riposo ok Regione a confronto con privati

Palmanova, 3 ago - Sul tema dell'emergenza Covid-19 nell'ambito delle case di riposo la Regione ha in programma di attuare una ricognizione per verificare se i modelli debbano essere oggetto di una ricalibratura in ordine all'assistenza sanitaria e all'organizzazione delle strutture.

Questo il concetto espresso oggi dal vicegovernatore con delega alla Salute della Regione Friuli Venezia Giulia nel corso di un incontro con i rappresentanti delle associazioni di categoria Aiop, Anaste e Asa.

Come ribadito dall'Amministrazione regionale, il periodo ha sottoposto il sistema ad una prova difficile. E' il momento quindi per un bilancio che non potrà prescindere da un confronto leale e responsabile, partendo dal fatto che il privato rappresenta una quota significativa dei portatori d'interesse.

Da parte della Regione è stato anche sottolineato il ruolo primario del Dipartimenti di prevenzione relativamente a tutte quelle disposizioni, tra cui gli accessi per le visite agli anziani ospitati nelle strutture, che sono in vigore per garantire la sicurezza a fronte del rischio pandemico.

L'incontro si è quindi concluso con l'impegno da parte dell'Amministrazione a un coinvolgimento delle associazioni di categoria nei prossimi passaggi dedicati all'analisi della situazione in riferimento alle criticità emerse nella parte più acuta della fase emergenziale. ARC/GG/pph



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Riccardi, con Prefetto Pn pianificato incontro con sindaci

  • Formazione: Rosolen, via a 18 nuovi corsi di Oss e deroga sui tirocini

  • Covid: Fedriga, dai dati Iss Fvg migliora, ma non abbassare la guardia

  • Lavori pubblici: Pizzimenti, da evitare norme inefficaci su subappalti

  • Disabilità: Riccardi, Giornata mondiale spinge a fare sempre di più

Torna su
TriestePrima è in caricamento