Domenica, 26 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Corregionali: Zannier, sono capaci promoter del Fvg in tutto il mondo

Pordenone, 23 lug - "La storia della nostra emigrazione racconta di emozioni ma anche di grandi e concreti successi. Tra loro ci sono professionisti capaci che non dimenticano le proprie origini o quelle delle proprie famiglie. Per questo dobbiamo rinsaldare le interconnessioni con i tanti che sono andati all'estero per motivi professionali. Grazie a loro possiamo contare su dei veri e propri promoter della regione in tutto il mondo che attendono solo l'occasione per attivarsi e rendere vivo il sentimento che li lega ai loro paesi di origine". L'assessore regionale alle Risorse agroalimentari, forestali, ittiche e montagna ha rivolto il saluto della Regione Friuli Venezia Giulia ai corregionali all'estero in occasione del loro 44esimo incontro organizzato dall'Ente friulano assistenza sociale culturale emigranti (Efasce Pordenone). L'evento si è svolto in diretta streaming internazionale dal ridotto del teatro Verdi di Pordenone. Titolo dell'edizione di quest'anno è "Connessi per creare il futuro: sharing ideas. L'esperienza dei corregionali all'estero per la ripartenza del Friuli Venezia Giulia", prosecuzione ideale del lavoro avviato lo scorso anno e che si concluderà a dicembre con il convegno in programma a Dubai in occasione dell'Expo 2021. La cerimonia di apertura è stata anche l'occasione per fare un bilancio dell'attività di Efasce Pordenone presieduto da Gino Gregoris: in dodici mesi l'ente ha realizzati decine di incontri online con 15 Paesi e sei continenti, un corso di lingua italiana per 80 corregionali, il progetto Sapori a Nordest per valorizzare la cultura gastronomica regionale all'estero, 50 ore di video formativi sul Friuli Venezia Giulia, progetti di comunicazione sui social media. La sessione di lavoro odierna si è aperta anche con i videomessaggi di saluto dell'assessore regionale ai Corregionali all'estero, Pierpaolo Roberti, e del presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin rivolti alla comunità dei friulani e dei giuliani emigrati. Molti i corregionali che hanno sviluppato esperienze professionali di eccellenza oltre confine e che si confronteranno nella due giorni di incontri e dibattiti online tra oggi e domani. Tra loro Filippo Trevisan, professore associato di Comunicazione pubblica all'American University di Washington, Anna Cupani, manager all'Istituto di Scienze dei dati dell'Imperial College di Londra, Michela Sfiligoi e Attilio Dalpiaz in collegamento dalla tenuta vitivinicola Ayama di Paarl in Sud Africa e Luca Manfè vincitore della quarta edizione di Masterchef USA. L'evento ha il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione Friuli, con il contributo della BCC Pordenonese e Monsile ed il patrocinio del Comune di Pordenone e della Camera di commercio di Udine e Pordenone. ARC/SSA/ma


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corregionali: Zannier, sono capaci promoter del Fvg in tutto il mondo

TriestePrima è in caricamento