Giovedì, 23 Settembre 2021
Notizie dalla giunta

Covid: Regione, grazie a medici, militari e volontari a Erto e Casso

Sopralluogo del vicegovernatore al centro vaccinale di prossimità organizzato da Asfo

Trieste, 4 set - La Regione ringrazia medici, personale sanitario, militari e volontari di Protezione civile perché hanno consentito di organizzare occasioni per raggiungere e vaccinare le persone a partire dai comuni dove è stata registrata una più bassa adesione: si tratta di un'operazione che fa seguito ad altre iniziative organizzate sul territorio e che proseguiranno, sempre grazie alla collaborazione dell'amministrazione comunale, per ridurre il divario del tasso di vaccinazione con altre regioni italiane.

È quanto ha dichiarato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute e Protezione civile al termine del sopralluogo che ha fatto nell'ex sala del municipio di Erto nella giornata di vaccinazioni organizzata dall'Azienda sanitaria Friuli Occidentale dedicata ai residenti del Comune di Erto e Casso. Il comune era quello in cui, in proporzione alla popolazione, si era registrato il più basso tasso di vaccinazione e l'operazione di Asfo puntava ad aumentare il numero di adesioni evitando il disagio dello spostamento.

A partire dalle 9.30 e per tutta la mattinata, la sala ha accolto i residenti per la somministrazione, grazie a un medico e quattro infermieri. A coordinare le operazioni sono stati militari e volontari della Protezione civile. Per effettuare la vaccinazione non era necessaria alcuna prenotazione. Era sufficiente presentarsi nel rispetto delle indicazioni fornite dal Comune per evitare assembramenti. ARC/EP



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: Regione, grazie a medici, militari e volontari a Erto e Casso

TriestePrima è in caricamento