Covid: Riccardi, Burlo garantisce costante attività di sorveglianza

Trieste, 5 ott - "Sono tutti negativi i tamponi eseguiti domenica sui 26 dipendenti e collaboratori del Burlo Garofolo entrati in contatto con l'infermiera risultata positiva al Covid-19".

A darne notizia è il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

"Ricordiamo che la positività dell'infermiera è stata scoperta grazie alla costante attività di sorveglianza predisposta dall'istituto triestino sin dall'inizio della pandemia - spiega Riccardi -. Il Burlo, come da procedura, ha immediatamente allertato infatti il Dipartimento di Prevenzione, affinché potesse prendere i provvedimenti del caso".

Adesso si attende l'esecuzione del secondo tampone di verifica su tutte le persone coinvolte.

L'infermiera, che è asintomatica e sta bene, è stata subito posta in quarantena. ARC/RT/ma



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Roberti, farsi trovare pronti a riaperture bar e ristoranti

  • Covid: Fedriga, dati in miglioramento, nessuna ipotesi zona rossa

  • Solidarietà: Roberti, 'S. Nicolò si mette in moto' dona tanti sorrisi

  • Covid: Riccardi, domani test a Sutrio e in tutta la Valcellina

  • Immigrazione: Roberti, Fvg di nuovo "attrattivo" con permessi allargati

  • Casa: Pizzimenti, 4 mln per scorrere altre 271 domande prima casa

Torna su
TriestePrima è in caricamento