Notizie dalla giunta

Covid: Riccardi, Cormons e Muggia allargano rete vaccinale

Palmanova, 6 mag - "Ci stiamo impegnando a realizzare una rete vaccinale di prossimità con questi nuovi centri che vengono allestiti in tutta la regione, basti pensare che solo questa settimana ne abbiamo aperti quattro. L'importante è che queste strutture così dimensionate servano una platea importante di persone". Lo ha detto oggi il vicegovernatore con delega alla Salute del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, a margine dell'apertura dei due nuovi centri vaccinali di Muggia (nella palestra Pacco) e di Cormons (negli spazi del poliambulatorio). Riccardi ha insistito, alla luce del numero di adesioni sotto le aspettative che si sta registrando nelle fasce 69-60 e under 59 con patologie, sulla necessità di rendere consapevole la popolazione dell'importanza della vaccinazione. "Questa diffidenza dei cittadini del Friuli Venezia Giulia nei confronti dei vaccini - ha spiegato Riccardi - rappresenta un problema strutturale di questa regione, come per altro traspariva, numeri alla mano, anche per le campagne influenzali". Ha poi aggiunto il vicegovernatore, "un'analisi seria e attendibile dell'andamento della campagna vaccinale in Friuli Venezia Giulia deve tener conto del numero effettivo di adesioni dei cittadini da rapportare alle somministrazioni. Così facendo si evince come la macchina organizzativa, con una potenza di fuoco che produce 10mila vaccinazioni giornaliere, sia in grado di immunizzare in tempi rapidi, a volte il giorno seguente alla prenotazione, tutti coloro che lo richiedono nei centri operativi sul territorio". All'appuntamento di Muggia ha presenziato il sindaco Laura Marzi, mentre a quello di Cormons il primo cittadino Roberto Felcaro. ARC/GG/al


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: Riccardi, Cormons e Muggia allargano rete vaccinale

TriestePrima è in caricamento