Covid: Riccardi, medici di base e pediatri essenziali per tracciamento

Trieste, 2 ott - "Abbiamo trovato grande senso di responsabilità da una parte importante delle rappresentanze, mi auguro che già nelle prossime ore si possano individuare tutti gli aspetti organizzativi perfezionando le attività operative. Data la forte crescita del numero di contagi per garantire l'efficacia del sistema di tracciamento del Covid-19 è fondamentale un forte coinvolgimento dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta. In questo momento il loro ruolo è infatti strategico per contrastare la diffusione del virus".

Lo ha detto il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia, Riccardo Riccardi, dopo l'incontro in videoconferenza con presidenti degli Ordini dei medici del Friuli Venezia Giulia, e i rappresentanti dei medici di medicina di base e dei pediatri di libera scelta per definire le modalità di esecuzione dei test diagnostici per il Covid-19 in questa fase dell'emergenza.

Riccardi ha evidenziato che "tutti i medici che aderiscono a quest'azione saranno, ovviamente, dotati di dispositivi di protezione individuale per tutelare la loro sicurezza. Inoltre verranno loro consegnati i kit per i test rapidi che garantiscono l'esecuzione degli esami a un numero molto ampio di persone in breve tempo".

Il vicegovernatore ha confermato che "quest'azione di screening verrà organizzata in collaborazione con i distretti sanitari, ma la Protezione civile regionale potrà anche allestire postazioni per l'esecuzione del test anche al di fuori degli ambulatori che non risulteranno idonei". ARC/MA/pph



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Covid: Fedriga, parte da sei Comuni lo screening per isolare positivi

  • Vitivinicoltura: Fedriga, futuro è coniugare qualità e sostenibilità

  • Covid: Fedriga-Riccardi, parte predisposizione piano vaccinale per Fvg

  • Stato-Regioni: Fedriga, vanno rinegoziate quote compartecipazioni Fvg

  • Commercio: Bini, con Sviluppoimpresa un fondo per modernizzare sistema

Torna su
TriestePrima è in caricamento