Covid: Roberti invita sindaci a sollecitare rispetto regole

L'assessore: diano disposizioni a Polizie locali su massima attenzione

Trieste, 5 dic - "Il Friuli Venezia Giulia è in zona gialla ma questo non è il segnale che deve autorizzarci ad allentare le misure di prevenzione: siamo consapevoli che abbiamo alle spalle lunghi mesi di restrizioni e il periodo natalizio è per antonomasia il tempo della 'vicinanza', ma per salvaguardare l'economia oltre che la salute di tutti è necessario continuare a rispettare le indicazioni, non perché previste da in ordinanza o dpcm ma perché servono a non aggravare una situazione già difficile rischiando di portarci in zona rossa a gennaio: per tali ragioni l'invito che rivolgo ai sindaci della regione è di dare disposizioni alle polizie locali affinché prestino la massima attenzione nel far rispettare le norme anti Covid".

Lo afferma l'assessore regionale alle Autonomie locali e Sicurezza Pierpaolo Roberti.

"Non vanifichiamo gli sforzi fatti con un 'liberi tutti' in zona gialla, perché il virus circola ancora", conclude l'assessore. ARC/EP



In Evidenza

I più letti della settimana

  • Migranti:Roberti, bene presa posizione Dipartimento pubblica sicurezza

  • Covid: Riccardi, risposta Afds appello sangue è esempio generosità Fvg

  • Istruzione: Rosolen, premio per scuole Fvg su progetti sostenibilità

  • Terzo settore: Riccardi, 1,2 mln a 51 progetti per salute e sociale

  • Vaccino: Riccardi, da domani riprende somministrazione 1^ e 2^ dose

Torna su
TriestePrima è in caricamento