rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Notizie dalla giunta

Crac Coop: Zilli, lunedì a Tolmezzo per apertura sportello ristori

Sul sito web della Regione pubblicate indicazioni per risarcimenti. Domande dal 15/10 Trieste, 12 nov - "Con la pubblicazione nel sito web della Regione delle modalità per chiedere i ristori, prende ufficialmente il via l'operazione con la quale l'amministrazione ha messo in campo 17 milioni di euro per venire incontro alle perdite subite dai soci prestatori CoopCa e Cooperative operaie di Trieste. Da lunedì 15 novembre e fino al 15 febbraio ci sarà la possibilità di presentare istanza, attraverso le Camere di Commercio, per ottenere un ristoro dei danni subiti. Lunedì mattina sarò personalmente a Tolmezzo in occasione della prima giornata di apertura degli sportelli dove potranno presentare richiesta coloro che vivono in Carnia". A darne notizia è l'assessore regionale alle Finanze Barbara Zilli illustrando le modalità con le quali prendono avvio le procedure per sostenere quanti sono rimasti coinvolti nel crac delle cooperative. Al link https://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/MODULI/bandi_avvisi/BAN DI/6036.html nella home page della Regione è stato pubblicato l'avviso con i relativi collegamenti dove i soci prestatori di Cooperative Operaie di Trieste, Istria e Friuli e di Coopca-Società Cooperativa Carnica di Consumo possono presentare la richiesta di ristoro. Nel sito sono inoltre contenute le indicazioni riguardanti gli orari degli sportelli dove presentare le istanze, istituiti ad hoc nelle sedi della Camera di commercio di Udine e Pordenone, con ingresso libero, e in quella della Venezia Giulia, mentre per la sede camerale di Tolmezzo (dove si concentra la maggior parte dei creditori) gli accessi avverranno rispettando l'ordine in base alla lettera di inizio del cognome. "Quello che prenderà il via lunedì - spiega l'assessore Zilli - è un momento importante per tutta la comunità regionale e soprattutto per le oltre 15 mila persone coinvolte nei fallimenti. La Regione ha messo in campo 17 milioni di euro per offrire risposta ai risparmiatori coinvolti, grazie a un vero lavoro di squadra che ha permesso di creare, primi in Italia, un Fondo di sostegno con accantonamenti finanziari nel dicembre 2018". L'assessore Zilli, dopo il simbolico taglio del nastro di lunedì a Tolmezzo, alla presenza del presidente della Camera di Commercio di Pordenone e Udine Giovanni Da Pozzo, nei prossimi giorni si recherà anche allo sportello della sede giuliana. "Siamo certi - ha concluso - che la collaborazione con gli Enti camerali e le procedure snelle e rapide studiate e realizzate per le richieste dei ristori daranno finalmente una risposta concreta alle tante persone che da anni l'attendono". La misura del ristoro con fondi regionali è stata fissata nel 10 per cento per i prestatori di Cooperative operaie di Trieste Istria e Friuli e nel 25 per cento per quelli di Coopca, con una franchigia di 100 euro. Integrate alle spettanze ammesse dai liquidatori, le risorse complessive andranno a ristorare l'88 per cento delle perdite per i risparmiatori della Società cooperativa carnica di consumo e l'89 per cento della cooperativa triestina. ARC/AL/gg


In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crac Coop: Zilli, lunedì a Tolmezzo per apertura sportello ristori

TriestePrima è in caricamento