rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Notizie dalla giunta

Crociere: attenzione Msc a Trieste segnale positivo per territorio Fvg



Trieste, 9 apr - L'attenzione riservata da Msc Crociere a Trieste e all'intera regione sono un ulteriore conferma dell'efficacia di un modello fondato su una forte collaborazione tra le istituzioni, che ha consentito al Friuli Venezia Giulia di ottenere negli ultimi anni risultati stupefacenti, soprattutto considerando la non semplice situazione complessiva, a partire dalla crescita dell'occupazione rispetto al 2019.

È questo, in sintesi, quanto spiegato a Trieste dall'assessore regionale alle Autonomie locali durante la cerimonia del "maiden call" della nave da crociera Msc Fantasia. Alla presenza di numerosi rappresentanti delle istituzioni e dei vertici di Msc Crociere, si è tenuto lo scambio tra i crest della Regione e della nave; l'imbarcazione ha una stazza lorda di 138mila tonnellate, una lunghezza di 333 metri e un'altezza di 67 metri ed è in grado di accogliere circa 4mila passeggeri. L'arrivo di MSC Fantasia, che avrà a Trieste il suo homeport e farà tappa in città ogni sabato fino a novembre, inaugura la stagione estiva di Msc nello scalo giuliano, dove la compagnia nel 2022 effettuerà 27 soste, movimentando complessivamente circa 85mila turisti.

Nell'occasione l'esponente dalla Giunta ha sottolineato come la presenza delle navi da crociera di Msc sia un ulteriore segnale della crescita che il Friuli Venezia Giulia sta registrando, il quale si aggiunge agli importanti investimenti previsti sul Porto di Trieste e a i primi finanziamenti che, attraverso il Piano nazionale di ripresa e resilienza, sono arrivati al capoluogo regionale.

Nel suo intervento l'assessore ha quindi rimarcato l'importanza di mettere a frutto questi risultati e sottolineato come la prospettiva di un numero così alto di toccate a Trieste per la Msc Fantasia sia sicuramente confortante e spinga a guardare al futuro con ottimismo, soprattutto per quanto riguarda un settore come quello turistico che ha pagato un prezzo molto elevato a causa della pandemia.

Durante la cerimonia sono state riconfermate anche le partenze dal porto di Monfalcone della Msc Musica per tutta la stagione estiva, con l'arrivo complessivo di 75mila crocieristi. Nel complesso dunque, l'intera Regione del Friuli Venezia Giulia potrà contare sull'arrivo di oltre 160mila turisti, con un importante ritorno a livello economico non solo per le attività attive nel settore turistico, ma anche per tutte quelle realtà che si occuperanno dei rifornimenti alle navi.

Oltre a quelle di Msc, la stagione crocieristica dei porti di Trieste e Monfalcone prevede l'arrivo di numerose navi di Costa Crociere, Norwegian Cruise Line Holding, Tui Cruises, P&O Cruises, Phoenix Reisen, Marella Cruises Uk e Prestige Cruise Holding. ARC/MA/al



In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crociere: attenzione Msc a Trieste segnale positivo per territorio Fvg

TriestePrima è in caricamento