Lunedì, 15 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Cultura: Anzil, festival musicale Suns Europe rinforza pluralismo

Udine, 4 ott - "La Regione Friuli Venezia Giulia sostiene con convinzione il festival musicale Suns Europe dedicato alle canzoni in lingue minoritarie perché rispecchia la visione stessa del nostro territorio in cui convivono da sempre diverse identità che rendono la regione un'entità policentrica e che pertanto non può che sposare una cultura pluralista". È quanto ha affermato il vice governatore della Regione con delega alla Cultura, Mario Anzil, che stamattina ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione del cartellone autunnale di Suns Europe, organizzato annualmente dalla cooperativa Informazione Friulana, editrice di Radio Onde Furlane, con il sostegno finanziario del Ministero della Cultura, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e dell'Agjenzie regjonâl pe lenghe furlane (Arlef), oltre che con la collaborazione di numerosi altri soggetti pubblici e privati. "Questo festival condivide con la Regione varie motivazioni tra cui l'idea di mettere assieme tante realtà locali e costruire una rete di collaborazioni tra istituzioni e associazioni che operano per un comune progetto" ha detto ancora Anzil, aggiungendo che "il Friuli Venezia Giulia è una regione di confine e quindi espressione di una cultura di frontiera. Siamo abituati a confrontarci con diversi opposti: ci sono confini tra giorno e notte, tra realtà e fantasia, ma la musica è un veicolo capace di attraversare anche i confini fisici e culturali. Questo è lo spirito del Friuli Venezia Giulia, una regione in linea con la filosofia di un territorio che nella storia ha visto convivere identità differenti e potrà farlo ancora in futuro con uno spirito rinnovato come quello proposto da questo festival". Dal 6 al 28 ottobre Suns Europe porta in calendario, a chiusura di una programmazione che ha animato il 2023 sin da giugno, appuntamenti musicali, presentazioni di libri e approfondimenti sugli aspetti linguistici. A chiusura (sabato 14 ottobre alle 21) il Concertone che vedrà esibirsi sul palcoscenico del Teatro Nuovo Giovanni da Udine gli artisti e i gruppi selezionati per questa nona edizione provenienti da Catalogna, Paesi Baschi, isole Faroe, Galles, bassa Sassonia e Friuli. Alla presentazione hanno preso parte anche l'assessore alla Cultura del Comune di Udine Federico Pirone, il vice sindaco del Comune di Codroipo Giacomo Trevisan, il direttore dell'Arlef William Cisilino e il direttore artistico di Suns Europe Leo Virgili. ARC/SSA/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Anzil, festival musicale Suns Europe rinforza pluralismo
TriestePrima è in caricamento