Mercoledì, 17 Luglio 2024
Notizie dalla giunta

Cultura: Anzil, La dolce attesa a Borgo Castello per arte che sa osare

Gorizia, 1 lug - "L'arte contemporanea si sposa perfettamente con un luogo storico come Borgo Castello in un interessante ossimoro che si traduce nell'allestimento in cui sono protagonisti giovani talenti artistici della nostra regione: arte contemporanea che può essere più difficile, ma che ci ricorda come siano proprio le sfide difficili quelle più affascinanti e produttive". È il pensiero espresso oggi dal vicegovernatore della Regione con delega alla Cultura Mario Anzil all'inaugurazione in Borgo Castello a Gorizia della mostra "La dolce attesa" che riunisce proposte di tredici artisti under 30 tra pittura, fotografia, disegno, scultura e performance e fa seguito al simposio "Together" che ha promosso un ampio confronto sui temi delle nuove traiettorie artistico culturali. L'iniziativa, supportata dalla Regione attraverso l'Erpac, è stata curata da Eva Comuzzi. La mostra resterà aperta fino al 30 settembre. All'inaugurazione, cui era presente anche il sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna, Anzil ha insistito sulla funzione di apripista dell'arte e sulla sua forza pervasiva. "Le nuove strade colte dai giovani artisti ci accompagnano verso la Capitale europea della cultura con intuizioni che si estendono a tutti i settori della società e che si traducono in un progetto che richiede di osare, anche di rischiare, perché la freschezza e il coraggio delle novità rigenerano il sogno di un Nuovo Rinascimento". ARC/PPH/gg

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura: Anzil, La dolce attesa a Borgo Castello per arte che sa osare
TriestePrima è in caricamento